Barbara D’Urso

Barbara D’Urso, l’ex Francesco Zangrillo rompe il silenzio: “Non capisco la sua scivolata”

Francesco Zangrillo rompe il silenzio nei confronti della sua ex Barbara D'Urso: "Non capisco il perché della sua scivolata"

Barbara D’Urso durante l’ultima intervista a Verissimo ha dichiarato la fine della sua storia d’amore con Francesco Zangrillo. Una frequentazione durata quasi un anno che li ha visti protagonisti di diverse paparazzate che mostravano una coppia affiatata e felice.

Inaspettatamente la conduttrice ha confessato la fine della sua relazione definendolo un “corteggiatore in prova”. Parole che non sono affatto piaciute a Zangrillo che con una lunga intervista al settimanale Chi, ha svelato come sono andate realmente le cose.

Barbara D’Urso

Dopo aver ascoltato l’intervista della D’Urso, l’ex fidanzato Francesco ha voluto rispondere alle affermazioni che lo vedevano protagonista e che, non gli sono affatto piaciute. A distanza di giorni l’uomo ha così deciso di rompere il silenzio e di dire la sua al settimanale diretto da Alfonso Signorini.

L’ex fidanzato Francesco Zangrillo rompe il silenzio su Barbara D’Urso

Francesco intervistato al settimanale Chi, ha risposto alle affermazioni che la D’Urso ha rilasciato a Verissimo nei giorni scorsi. Quest’ultimo ha iniziato rompendo il silenzio affermando: “Cara Barbara non sono un corteggiatore in prova, non lo ero neanche allora. Semplicemente sono stato con Barbara per un anno. E quello che a me davvero secca, è che i miei tre ragazzi, che adoro, mi hanno fatto presente che era stata detta questa cosa e c’erano rimasti male”.

“E siccome per me i miei figli sono l’unica cosa che conti davvero, mi sono irrigidito e, pur non volendo fare grandi dichiarazioni, voglio capire meglio. Io sono una persona per cui uno più uno fa due. Se sto con una donna ci sto, siamo una coppia; ho vissuto una relazione, un rapporto bello, le cose possono chiudersi, ma questo non significa… Poi lei è sempre stata attentissima a tutto, non capisco questa scivolata” spiega Zangrillo al settimanale Chi.

“Molto probabilmente non sono stati visti bene, accettati nella maniera giusta i motivi della fine. Ci siamo lasciati di comune accordo quando si è compreso che non si andava avanti; io volevo un rapporto di coppia normale, non volevo pubblicità, ma neanche vivere nel segreto di Pulcinella”.

“Ripeto, la nostra è stata una bella storia e lei è una donna fantastica, però, so che a parti invertite sicuramente avrebbe detto qualcosa. Dunque, lo dico anche io: “Non ho gradito”. E con un tocco di umorismo ha aggiunto: “Se proprio non possiamo dire “fidanzato”, troviamo una parola che vada bene a entrambi, anzi, che vada bene a tutti, ai figli e ai genitori”.

“E facciamolo non solo per me, ma anche per i prossimi futuri fidanzati che, probabile, non saranno mai fidanzati” termina Zagrillo all’interno dell’intervista.