Ashley Olsen

Che fine ha fatto Ashley Olsen, la gemella maggiore di Mary Kate Olsen?

Sono state le star del cinema degli anni 2000, Ashley e Mary Kate Olsen, erano le gemelle più invidiate di quegli anni: ma che fine ha fatto Ashley?

È difficile distinguerle, sono praticamente identiche, stiamo parlando delle gemelle più famose degli anni 2000, Ashley e Mary-Kate Olsen, ma che fine ha fatto Ashley Olsen, la gemella maggiore delle due?

Biografia

Ashley Olsen, la più piccola delle due (di qualche minuto forse) è nata il 13 giugno del 1986 a Sherman Oaks, California. Fatichiamo a distinguerle, ma nonostante questo le due sono gemelle eterozigoti.

piccole gemelle Olsen

Le biondissime gemelle hanno una famiglia molto ricca che conta: un fratello maggiore, Trent, e uno minore James, un’altra sorella minore Elizabeth e anche lei è un’attrice. I genitori, David Olsen e Jarnette Jones hanno divorziato nel 1995, le gemelle sono rimaste con il padre e i fratelli sono infatti avuti dalla seconda moglie dell’uomo.

Carriera nel cinema e nella moda

View this post on Instagram

Happy belated birthday to these iconic queens x.

A post shared by Ashley Olsen (@ashleyolsens) on

Sapete benissimo che è difficile distinguere la carriera delle due perché sin dalla nascita vivono in estrema simbiosi. Hanno debuttato nel mondo dello spettacolo a soli 6 mesi, nella serie TV “Gli amici di papà”.

Ashley Olsen

Dal 1998 al 2004 circa girano una serie di film insieme, tutti incentrati sulla vita spericolata di due gemelle bionde ed estroverse, per citare solo i più famosi possiamo ricordare: Due gemelle e una tata, Due gemelle per un papà, Due gemelle quasi famose, Due gemelle e un maggiordomo, Una pazza giornata a New York.

View this post on Instagram

Ashley x Met Gala, 2009

A post shared by Ashley Olsen (@ashleyolsens) on

Oltre ad una ricchissima carriera cinematografica, che è impossibile citare in poche righe le due sono diventate grandi imprenditrici e hanno debuttato nel mondo della moda con grande successo tanto che anche il New York Times le dichiara icone di stile. Attualmente sono direttrici creative del marchio Superga e lanciano anche un profumo della linea Elizabeth & James, Nirvana.

Ashley

View this post on Instagram

Breathtaking

A post shared by Ashley Olsen (@ashleyolsens) on

Senza la sorella Mary-Kate Olsen, Ashley non ha preso parte a molti ruoli importanti. L’unico film che risulta aver girato senza l’appoggio di Mary-Kate è “La strategia di Adam” uscito nelle sale nel 2009.

Vita privata

settimo cielo

Ashley è mancina ed è più grande di due minuti rispetto a Mary-Kate, fin dalla nascita è affetta da ADD, Attention Deficit Disorder, la sindrome da deficit di attenzione e iperattività proprio questa malattia la costringe a prendere dei farmaci sin da piccola di cui svilupperà poi una dipendenza.

Nel 2009 Ashley ha fatto causa alla rivista di gossip National Enquir: la chiesto 40 milioni di dollari di risarcimento per aver diffuso notizie false riguardo a un suo fantomatico coinvolgimento in uno scandalo sulla droga.

 

Della sua vita sentimentale si sa ben poco, entrambe si tengono lontane dai social. Sembra essere tornata single da poco dopo essere stata legata per diversi mesi al finanziere Richard Sachs.

Giada De Blanck: una nuova vita per la figlia della contessa

Gemma Galgani: il bikini che solleva le polemiche

Can Yaman: come era da bambino l'attore di DayDreamer

Che fine ha fatto Anna Falchi? Scopriamo cosa fa oggi l'attrice

Adriana Volpe, violenta lite in strada con il marito

Michael Schumacher in stato vegetativo, Riederer: "Non tornerà come prima"

Natalia Paragoni: "Andrea Zelletta? Espansivo, ma..."