Maurizio Nichetti

Che fine ha fatto Maurizio Nichetti? Scopriamo cosa fa oggi l’attore/regista

Maurizio Nichetti è uno degli attori e registi più originali del cinema italiano in cui ha avuto successo sin dai suoi esordi

Maurizio Nichetti è diventato famoso negli anni ottanta grazie al successo dei film da lui diretti e interpretati, originali, per certi versi avanguardisti e poetici. Ripercorriamo la sua carriera e scopriamo cosa fa adesso l’attore/regista.

Maurizio Nichetti

Maurizio Nichetti, nasce a Milano, l’8 maggio del 1948. Inizia la sua carriera come sceneggiatore negli anni 70 lavorando a stretto contatto con Bruno Bozzetto con il quale gira diversi lavori anche come attore, tra cui Allegro non troppo, del 1977.

Fonda inoltre il gruppo teatrale Quelli di Grock, in cui affina le sue capacità mimiche e fumettistiche che caratterizzeranno il suo stile in futuro. Il suo esordio come regista è datato 1979 con il bellissimo Ratataplan che ottiene grande successo anche a livello internazionale.

Nel 1980 è la volta di Ho fatto splash che ne conferma il successo. Meno bene, da un punto di vista commerciale vanno i due film successivi, Domani si balla del 1982 e Il Bi e il Ba di tre anni più tardi. Nel mezzo, come attore, prende parte a Bertoldo Bertoldino e Cacasenno di Mario Monicelli e a Sogni e bisogni di Sergio Citti.

Ladri di saponette

Maurizio Nichetti

Maurizio Nichetti approda anche in tv conducendo alcuni programmi comici, tra cui il celebre Quo Vadiz? Con Sydne Rome. L’artista chiude poi i suoi anni 80 realizzando nel 1989 Ladri di Saponette, un sentito e riuscito omaggio al celebre film di Vittorio De Sica, Ladri di biciclette, il film emblema del neorealismo italiano.

Due anni dopo è la volta del grande successo di Volere volare a cui fa seguito nel 1993, Stefano Quantestorie, due film diversi tra loro e decisamente particolari, entrambi di ottimo valore.

Un periodo d’oro per Nichetti che nella seconda metà degli anni novanta porta al cinema Palla di neve nel 95 e l’anno dopo, il pluripremiato Luna e l’altra.

Gli ultimi anni

Maurizio Nichetti

Dopo Honolulu Baby del 2001, Nichetti di fatto, abbandona il cinema per progetti pensati principalmente per il piccolo schermo. Del 2003 è la serie tv Mammamia, del 2005 Le avventure di Neve & Giz.

Nel 2008, sempre per la tv, esce il film Dottor Clown, di tre anni più tardi, Agata e Ulisse. Come attore invece ha recitato in Ciao America di Frank Ciota nel 2002, in Somewhere di Sofia Coppola nel 2010 e in Arrivano i prof di Ivan Silvestrini nel 2018.

Festival di Sanremo: Orietta Berti colpisce ancora! Ecco cosa è successo all'amata cantante

Festival di Sanremo: Orietta Berti colpisce ancora! Ecco cosa è successo all'amata cantante

Madame scalza sul palco di Sanremo: perché? Lo spiega lei stessa

Madame scalza sul palco di Sanremo: perché? Lo spiega lei stessa

C'è chi lo ama e chi lo odia e negli ultimi giorni non si fa altro che parlare di lui. Ma avete mai visto la fidanzata di Achille Lauro? Ecco chi è

C'è chi lo ama e chi lo odia e negli ultimi giorni non si fa altro che parlare di lui. Ma avete mai visto la fidanzata di Achille Lauro? Ecco chi è

L'avete riconosciuta? Qui ancora non scandalizzava il mondo intero accavallando le gambe

L'avete riconosciuta? Qui ancora non scandalizzava il mondo intero accavallando le gambe

Sanremo 2021, Gaia salta l’esibizione? La story preoccupa i fan della cantante

Sanremo 2021, Gaia salta l’esibizione? La story preoccupa i fan della cantante

Dayane Mello svela il vero motivo per cui non ha lasciato la casa dopo la morte del fratello

Dayane Mello svela il vero motivo per cui non ha lasciato la casa dopo la morte del fratello

Meghan Markle difesa dal suo collega: "Orribile quello che gli ha fatto la famiglia reale"

Meghan Markle difesa dal suo collega: "Orribile quello che gli ha fatto la famiglia reale"