Sydne Rome

Che fine ha fatto Sydne Rome? Scopriamo cosa fa oggi l’attrice

Sydne Rome, attrice, showgirl, cantante, per oltre 50 anni di carriera all'insegna della qualità

Sydne Rome è diventata famosa negli anni 70 partecipando a diversi film di successo ma l’attrice ha avuto anche una fruttuosa carriera come showgirl e cantante. Un’artista decisamente completa. Ripercorriamo la sua storia artistica e scopriamo cosa fa adesso.

Sydne Rome

Sydne Rome nasce ad Akron, il 17 marzo del 1951. Il suo esordio come attrice risale al film Alcune ragazze lo fanno di Ralph Thomas del 1969. In questi anni, Sydne prende parte a numerose pellicole, che nel corso del tempo diventeranno dei veri e propri cult.

Vivi o preferibilmente morti di Duccio Tessari, Che? Di Roman Polanski, La sculacciata di Pasquale Festa Campanile, Baby Sitter – Un maledetto pasticcio di René Clement, 40 gradi all’ombra del lenzuolo di Sergio Martino, Pazzi borghesi di Claude Chabrol.

Sono solo alcuni dei film che Sydne recita e in parti rilevanti dal 1970 al 1976, spaziano tra i generi con assoluta nonchalance. Da sottolineare anche il fatto che è richiestissima sia da registi diversissimi tra loro, anche a livello di nazionalità.

Gli anni 80

Gli anni 80 sono per Sydne gli anni dell’apice della sua popolarità, grazie al suo approdo in diversi programmi televisivi di successo in veste di showgirl. A tutto gag, Quo Vadiz, Grand Hotel, per citare i più noti.

Da non dimenticare anche il successo come cantante, grazie ai singoli Angelo prepotente e Io sono l’amore e il suo celebre corso di ginnastica a tempo di musica, che anticipa di fatto i tempi e traccia una linea da seguire per chi si cimenterà nel genere nel corso degli anni.

Al cinema gira inevitabilmente di meno, ma porta a casa parti interessanti in La moglie dell’amico è sempre più buona di Juan Bosch Palau, Arrivano i miei di Nini Salerno e nei Dieci giorni che sconvolsero il mondo di Sergei Bondarchuck.

Gli ultimi anni

Sydne Rome

Dopo vent’anni di carriera sulla cresta dell’onda e carichi di impegni negli anni novanta, la Rome si defila, interpretando una manciata di film e di serie tv prevalentemente all’estero.

Con gli anni 2000 invece recita costantemente nel nostro paese, diventando quasi “un’attrice feticcio” per Pupi Avati, che la vuole in Il nascondiglio, Il figlio più piccolo e in Il cuore grande delle ragazze.

Tanti invece i film tv dove in particolare sotto la regia di Giorgio Capitani, prende parte a Papa Giovanni, Rita da Cascia, Edda, Callas e Onassis ed Enrico Mattei – L’uomo che guardava al futuro. Da segnalare inoltre la sua partecipazione in Don Matteo e Che Dio ci aiuti, due delle fiction Rai più di successo degli ultimi anni.

Sanremo 2021, è bufera sul gesto di Amadeus, Red Canzian dei Pooh: "Una cosa orrenda"

Sanremo 2021, è bufera sul gesto di Amadeus, Red Canzian dei Pooh: "Una cosa orrenda"

Guenda Goria confessa con dolore la malattia scoperta da poco

Guenda Goria confessa con dolore la malattia scoperta da poco

Harry e Meghan genitori di una bambina: fiocco rosa in arrivo

Harry e Meghan genitori di una bambina: fiocco rosa in arrivo

L'avete riconosciuta? Da adolescente ha mentito sulla sua età per lavorare e ha sposato il primo ragazzo che ha baciato

L'avete riconosciuta? Da adolescente ha mentito sulla sua età per lavorare e ha sposato il primo ragazzo che ha baciato

Dopo il gossip, arriva l'ufficialità: i due sono una coppia

Dopo il gossip, arriva l'ufficialità: i due sono una coppia

Sanremo 2021, Damiano dei Maneskin irriconoscibile: com'era prima del successo il front man della band

Sanremo 2021, Damiano dei Maneskin irriconoscibile: com'era prima del successo il front man della band

Le rivelazioni shock di Meghan Markle sulla famiglia reale

Le rivelazioni shock di Meghan Markle sulla famiglia reale