Clotilde Courau primo piano orecchini

Chi è Clotilde Courau? Conosciamo meglio la moglie di Emanuele Filiberto di Savoia

Tutto quello che c'è da sapere sull'attrice francese Clotilde Courau, moglie del Principe Emanuele Filiberto

Fascino sofisticato e senza tempo, eleganza innata e nobili origini: Clotilde Courau è l’attrice francese che ha fatto innamorare Emanuele Filiberto di Savoia.

Nota da anni alle cronache rosa per la relazione con uno dei rampolli più ambiti del jet set, Clotilde al di là di essere “la moglie di” è una bravissima attrice e ha un passato molto interessante.

L’infanzia di Clotilde Courau

Clotilde è nata il 3 aprile del 1969 a Levallois-Perret, un comune francese situato a nord-est di Parigi, nell’Alta Senna. 

Pochi sanno che anche nelle sue vene scorre sangue blu. La madre Catherine, infatti, anche se di professione fa l’insegnante, è discendente dei conti du Pontavice des Renardières. Il padre, Jean-Claude Courau, è un ingegnere.

È proprio a causa del lavoro del papà che l’infanzia di Clotilde e delle sue sorelle Christiane, Camille e Capucine si svolge fra l’Egitto e il Benin.

Appassionata al teatro fin da bambina, all’età di 16 anni lascia gli studi per dedicarsi alla recitazione.

La carriera in teatro e al cinema

Clotilde Courau si iscrive al Cours Simon, poi studia alla scuola di arte drammatica Cours Florent ed infine frequenta la scuola nazionale di teatro École de la rue Blanche (ENSATT).

Con la compagnia di Francis Huster debutta in teatro nel 1989.

Due anni dopo, nel 1990 recita per la prima volta al cinema nel film di Jacques Doillon Il piccolo Criminale, che si rivela un successo.

Con questo film vince una nomina per il premio César come migliore promessa femminile e il premio migliore Attrice del Festival Internazionale di Berlino.

Diventando uno dei nuovi volti del cinema francese, recita in numerosi altri film, dei quali ricordiamo La vie en rose,nel 2007, e Non ci posso credere, nel 2011 al fianco di Stefano Accorsi .

Nel frattempo continua a lavorare in teatro.

La vita privata di Clotilde

È stato il principe Alberto di Monaco a far da cupido, presentando Clotilde all’amico Emanuele Filiberto.

Il colpo di fulmine è scattato quasi subito e il 25 settembre del 2003 i due si sono sposati a Roma nella basilica di Santa Maria degli Angeli. Testimone dello sposo, chiaramente, è stato Sua Altezza Serenissima il principe Alberto.

Al matrimonio furono invitate 1200 persone, e la sfarzosa cerimonia fu trasmessa in diretta su Sky News.

Nello stesso anno, a Ginevra, è nata l’erede al trono di casa Savoia, Vittoria Cristina Adelaide Chiara Maria. Nel 2006 Clotilde ha dato alla luce la secondogenita, Luisa Giovanna Agata Gavina Bianca Maria.

In un’intervista Clotilde ha dichiarato di cercare di instillare ogni giorno nelle figlie l’amore per la cultura.

Al momento, l’attrice vive con il marito e le figlie, che ora sono diventate due belle ragazze, a Montecarlo.

GF Vip, attacco d'ira. Patrizia De Blanck: "Mi sono rotta, me ne vado"

GF Vip, Patrizia De Blanck si scaglia contro Flavia Vento: "Fatti ricoverare"

Garrison: perché ha lasciato la scuola di Amici

Anche Federico Fashion Style è guarito dal COVID-19: mostra il certificato dell'ASL sui social

Filippa Lagerback: come era da bambina la conduttrice di origini svedesi

U&D: Nicola: "Mi sono schifato". Maria De Filippi perde le staffe

Uomini e Donne: Nicola Vivarelli a Gemma Galgani: "Sei ridicola, ti devi vergognare"