Fabrizio Gifuni

Chi è Fabrizio Gifuni? Conosciamo meglio il marito di Sonia Bergamasco

Sonia Bergamasco e Fabrizio Gifuni hanno spesso recitato insieme, si sono sposati e hanno due figlie

Sonia Bergamasco e Fabrizio Gifuni hanno recitato insieme in diversi film, si sono sposati e hanno due figlie. Tutto questa fa di loro, una delle coppie più solide del cinema italiano. Conosciamo meglio Fabrizio.

Fabrizio Gifuni, gli inizi

Classe 66, Fabrizio Gifuni è nato e cresciuto a Roma, con origini meta’ pugliesi e meta’ siciliane. Dopo aver conseguito il diploma presso l’Accademia nazionale d’arte drammatica, fa il suo esordio nel mondo dello spettacolo nel 1993.

A teatro, in Elettra di Euripide, per la regia di Massimo Castri e al cinema, nello stesso anno, in Giovanni Falcone di Giuseppe Ferrara. Da allora, la sua carriera si snoderà in entrambi gli ambiti con qualche sortita televisiva.

Fabrizio Gifuni, il cinema

Fabrizio Gifuni

Nel corso della sua carriera cinematografica, Fabrizio ha recitato in diverse pellicole importanti. Tra le quali ricordiamo: Così ridevano, regia di Gianni Amelio (1998), Il partigiano Johnny, di Guido Chiesa (2000), Hannibal, di Ridley Scott (2001), La ragazza del lago, di Andrea Molaioli (2007).

E ancora, La kryptonite nella borsa, regia di Ivan Cotroneo (2011), Romanzo di una strage, di Marco Tullio Giordana (2011), Il capitale umano, di Paolo Virzì (2014) e tanti altri.

Il teatro

Numerose anche le interpretazioni teatrali: Antigone di Sofocle, di Theodoros Terzopoulos del 95,‘Na specie de cadavere lunghissimo per la regia di Giuseppe Bertolucci nel 2004, Lehman Trilogy di Luca Ronconi.

Tanti gli spettacoli di cui ha curato la regia, spesso insieme a Sonia: . I kiss your hands, 2006, Non fate troppi pettegolezzi, 2008, Attilio Bertolucci e Pier Paolo Pasolini, un’amicizia in versi, 2011, Ragazzi di vita , 2015, Il dio di Roserio, 2016, Un certo Julio , 2016.

In tv

Fabrizio Gifuni

E dulcis in fundo, la tv: Le cinque giornate di Milano, regia di Carlo Lizzani (2004), De Gasperi, l’uomo della speranza, di Liliana Cavani (2005), La meglio gioventù, regia di Marco Tullio Giordana, L’ultima frontiera, di Franco Bernini (2006).

E ancora: Paolo VI – Il Papa nella tempesta, regia di Fabrizio Costa (2008)
C’era una volta la città dei matti, di Marco Turco (2010), Prima che la notte, di Daniele Vicari (2018).

Qui aveva 15 anni ed è irriconoscibile. Figlia d'arte, oggi e molto famosa e sta antipatica a molti. Avete capito chi è?

Qui aveva 15 anni ed è irriconoscibile. Figlia d'arte, oggi e molto famosa e sta antipatica a molti. Avete capito chi è?

Pomeriggio 5, Simone Gianlorenzi rivela: "Ecco perché Stefania Orlando ha lasciato Andrea Roncato"

Pomeriggio 5, Simone Gianlorenzi rivela: "Ecco perché Stefania Orlando ha lasciato Andrea Roncato"

L'avete riconosciuto? Qui aveva ancora tanti capelli ma c'è un dettaglio inconfondibile che non è cambiato nel tempo

L'avete riconosciuto? Qui aveva ancora tanti capelli ma c'è un dettaglio inconfondibile che non è cambiato nel tempo

I Ferragnez annunciano la loro decisione sul nome della bambina

I Ferragnez annunciano la loro decisione sul nome della bambina

Ex ballerino di Amici asfalta Alessandra Celentano: "Chi si crede di essere, spero vada via"

Ex ballerino di Amici asfalta Alessandra Celentano: "Chi si crede di essere, spero vada via"

Anna Tatangelo: cosa è successo? Volto gonfio e dolorante

Anna Tatangelo: cosa è successo? Volto gonfio e dolorante

Adriana Volpe ha denunciato Giancarlo Magalli: "Non mollo. Mi aspetto giustizia"

Adriana Volpe ha denunciato Giancarlo Magalli: "Non mollo. Mi aspetto giustizia"