Mick Schumacher tuta rossa in pista

Chi è Mick Schumacher? Conosciamo meglio il figlio di Michael Schumacher

Scopriamo insieme chi è Mick Schumacher, il figlio del grande fuoriclasse di Formula Uno

Buon sangue non mente: Mick Schumacher sembra avere tutte le carte in regola per diventare un grande campione come il leggendario padre.

Mick, occhi azzurrissimi e sorriso contagioso, ha iniziato la sua carriera davvero molto presto, tanto da aver già firmato, a soli 21 anni, un contratto con la scuderia Ferrari.

Mick Schumacher: cosa sappiamo di lui

Il ragazzo è nato a Vufflens-le-Chateau in Svizzera, il 22 marzo dell’1999.

Il padre è il celebre pilota Michael Schumacher, leggenda dell’automobilismo, sette volte campione del mondo di Formula Uno e putroppo costretto a letto da anni in seguito a un brutto incidente. La mamma è la bionda Corinna Betsch, famosa cavallerizza.

Ha una sorella di poco più grande, Gina-Maria Schumacher, anche lei campionessa di reining, una particolare branca dell’equitazione.

Mick vive a Gland, vicino Ginevra, in una splendida villa affacciata su un lago fatta costruire dal padre Michael Schumacher quando ancora stava bene.

In questa villa blindatissima si trova anche il grande campione, accudito da medici e infermieri.

Il riserbo riguardo alla sua vita privata

Mick, come sua madre e sua sorella, tiene molto alla sua privacy e parla di rado del terribile incidente sugli sci che costringe Michael Schumacher a lottare ogni giorno per la vita.

Purtroppo quel triste giorno Mick stava sciando con il padre, quindi ha assistito alla tragedia.

Il giovane ha un profilo instagram , nel quale però pubblica solo foto attinenti al lavoro. Sulla sua vita privata e sentimentale non si sa praticamente nulla.

La carriera di Mick Schumacher

Mick ha iniziato a correre sui Kart nel 2008. Corre con la casa automobilistica René Rosin, che lo conduce nella classe KF3 dell’ADAC Kart Masters dove resta fino al 2012.

Successivamente arriva terzo all’Euro Wintercup della classe KF3. Si classifica quindial decimo posto in Formula 4.

Nel 2018 ottiene la super-licenza per poter arrivare in top class.

Mick è diventato campione di Formula 3 a soli 19 anni, prima ancora del padre, che aveva raggiunto questo traguardo all’età di 21 anni.

Nel gennaio del 2019 ha firmato un contratto da collaudatore con la Ferrari, casa automobilistica a cui il padre ha regalato tante vittorie.

È evidente che dal papà fuoriclasse questo ragazzo biondo ha ereditato tutti i geni migliori.

Mick, che certamente è ispirato dalla grande carriera di Michael, è fermamente determinato a diventare un grandissimo campione di Formula Uno.

Gerry Scotti positivo al Coronavirus: l'annuncio su Instagram

Elisabetta Gregoraci ha violato il regolamento, squalifica in vista?

Maria De Filippi tradita da Maurizio Costanzo?

GF Vip, Tommaso Zorzi e Francesco Oppini: amicizia al capolinea

Che fine ha fatto Massimo Dapporto? Scopriamo cosa fa oggi l'attore

Che fine ha fatto Paola Onofri? Scopriamo cosa fa oggi l'attrice

Com'era Irina Shayk a 14 anni