Clizia Incorvaia, ex moglie di Francesco Sarcina, cantante de Le Vibrazioni, sul tradimento con Riccardo Scamarcio: “replicherò a breve”

Francesco Sarcina ha raccontato che Clizia Incorvaia lo avrebbe tradito con Riccardo Scamarcio, amico da 15 anni. Ma lei risponde così

Home > Spettacolo > Clizia Incorvaia, ex moglie di Francesco Sarcina, cantante de Le Vibrazioni, sul tradimento con Riccardo Scamarcio: “replicherò a breve”

Clizia Incorvaia in queste ore è stata presa sotto mira dal gossip. L’influencer e modella rompe il silenzio e si difende da le gravi accuse che le sono state rivolte. Il tutto è iniziato con la rottura con Francesco Sarcina, leader de Le Vibrazioni da lì il presunto tradimento con Riccardo Scamarcio. La donna ha sostenuto che: “replicherò a breve”

Francesco Sarcina ha infatti raccontato che sua moglie Clizia Incorvaia lo avrebbe tradito con Riccardo Scamarcio, amico della coppia da 15 anni nonché loro testimone di nozze. Ad oggi però lei stessa rompe il silenzio sui social

sarcina-clizia

La donna ha pubblicato diverse storie Instagram in cui fa capire che le cose non sono andate come le ha raccontate il suo ormai ex marito. La prima storia ritrae infatti l’intervista rilasciata dal cantante, con un commento di Clizia: “In attesa della mia risposta. Replicherò a breve.  E saprete la verità non cose inventate e prive di fondamento”

clizia-smentisce-tradimento-riccardo-scamarcio

Inoltre la donna ha minacciato di denunciare tutti coloro che si nascondono dietro a profili fake e non perdono occasione per insultarla

clizia-difende

Dunque sembrerebbe che le cose non sono andate come le ha raccontate Francesco Sarcina. E il terzo coinvolto in questa storia? Per ora Riccardo Scamarcio tace.

L’attore di Romanzo Criminale è da sempre poco attivo sui social e in queste ore non ha smentito ne confermato l’intervista di quello che a quanto pare era il suo migliore amico. Lo stesso Francesco Sarcina al Corriere della Sera ha dichiarato di essere rimasto molto male proprio perché Riccardo non si è fatto sentire con lui.

scamarcio

Lui neanche mi ha cercato. Ha mandato un vocale quando gli ho scritto “ma che schifo devo venire a sapere”. Però, se provi a parlarmi la sera stessa, come puoi aspettarti che voglia ascoltarti? Di sicuro, dopo, non dovevo cercarlo io. Poi, la verità la sanno loro due e la casa dove si sono visti.”