Corinna Schumacher

Corinna Schumacher, lacrime di gioia per suo marito Michael: il motivo

La donna è stata presente ad un evento dove ha ritirato un premio per conto di suo marito

In queste ultime ore il nome di Corinna Schumacher, moglie del grande Michael Schumacher, è tornata ad occupare le principali pagine di cronaca rosa. Il motivo? La donna ha partecipato ad un evento dove non è riuscita a trattenere le lacrime dopo aver ricevuto un premio per conto di suo marito. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Corinna Schumacher

Di recente Corinna Schumacher ha partecipato ad un importante evento dove ha ricevuto un riconoscimento indirizzato a suo marito Michael Schumacher. L’evento si è svolto al Motorworld di Colonia ed è stato assegnato dalla regione Renania settentrionale-Vestfalia, di cui Michael è originario. Alla cerimonia, oltre a Corinna, era presente anche la figlia del pilota, Gina.

Dopo aver ricevuto il premio Corinna non è riuscita a trattenere le lacrime. Queste sono state le parole con cui si è espressa la donna dopo aver ricevuto il premio:

Michael ci manca molto.

Inutile dire che le parole della donna hanno provocato la commozione di tutti i presenti.

Corinna Schumacher

Nell’evento in questione era presente anche Jean Todt. L’uomo ha rivelato un dettaglio che apre un bagliore di speranza per quanto riguarda le condizioni di salute di Michael Schumacher. Queste sono state le parole dell’ex numero uno di Formula 1:

Michael non mi manca perché lo vedo spesso. Ma certo, mi manca quello che facevamo insieme.

moglie ex pilota

Jean Todt, inoltre, ha confessato di aver iniziato a guardare le gare di Formula 1 insieme all’ex pilota. Michael, dunque, potrebbe essere lucido in modo da seguire le gare sulla pista insieme al suo amico.

ex pilota

Ormai sono passati nove anni da quel terribile giorno che cambiò per sempre la vita di Michael Schumacher. Ricordiamo che l’ex pilota fu coinvolto in uno spaventoso incidente sportivo che cambiò la sua vita per sempre. Era impegnato in una discesa sugli sci quando cadde all’improvviso battendo la testa contro una roccia. Quel giorno la vita di Michael Schumacher cambiò per sempre.