Costantino Vitagliano tv

Costantino Vitagliano torna in tv su Rai 1: “Ecco cosa faccio oggi”

Il successo e la popolarità sono stati per anni di fianco a Costantino Vitagliano. Il suo racconto al Corriere della Sera.

Sono da poco trascorsi 20 anni da quando Costantino Vitagliano ha fatto il suo esordio nella trasmissione Uomini e Donne di Maria De Filippi. Da allora è iniziata la sua scalata al successo diventando il tronista per antonomasia. Una popolarità cresciuta anno dopo anno tra partecipazioni a film, trasmissioni, amori, gossip e ospitate in discoteca. Poi, come tutte le cose un lento e inesorabile declino che lo ha allontanato sempre di più dalle scene.

Oggi a distanza di 20 anni, Costantino si è concesso in un’intervista al Corriere della Sera dove ha rivelato per la prima volta molte dinamiche di quell’epoca.

Costantino Vitagliano tv
Fonte: web

L’ex tronista è tornato sulla sua infanzia umile prima di essere catapultato nella vita più agiata. “Vengo dal nulla. Non ho mai fatto vacanze fino ai 16 anni” – ha ammesso.

Poi è arrivato il successo grazie a Maria de Filippi: “Io ero uno dei tanti. Ma Maria, a Uomini e donne, ogni giorno mi dava più spazio: funzionavo”.

La sua popolarità è dovuta anche alla storia d’amore nata proprio a Uomini e Donne con Alessandra Pierelli poi naufragata. Una relazione che ha acceso il gossip nostrano per anni alimentando anche i dubbi che fosse orchestrata ad arte. “Era tutto vero, in quei 40 minuti di tv. Poi, avevo altre vite, mi beccavano con le ragazze Jacuzzi e ad Ale in diretta, io dicevo che era un set” – ha rivelato.

Dopo l’esordio a Uomini e Donne la scalata al successo è proseguita anche grazie all’intercessione di Lele Mora che portandolo nella sua scuderia gli ha insegnato molto. “Per me, è stato come un padre, mi ha fatto scoprire come guadagnare, come apparire. Con lui avevo l’agenda piena per cinque anni. Mi faceva sponsorizzare da testa a piedi: portavo le mutande a vista perché mi pagavano“.

Ma oggi che fa Costantino? L’ex tronista gestisce appartamenti e negozi e a breve lo rivedremo anche su Rai 1 in prima serata. “Farò una prima serata Rai. Per il resto, non vado perché ormai pagano poco” – ha concluso.