Demi Lovato ricoverata per presunta overdose

Ieri sera la cantante è stata trovata priva di sensi nella sua abitazione, si sospetta abuso di droghe

La cantante statunitense 26enne Demi Lovato, è stata ricoverata all’ospedale di Los Angeles per una presunta overdose di droghe. I giornali statunitensi, per primo TMZ che su questo genere di notizie è molto affidabile, hanno scritto che martedì sera è stata soccorsa da un’ambulanza nella sua casa a Hollywood Hills, dove è stata trovata priva di sensi.



ACQUISTA TAPPETINO FRESCO

Un suo portavoce ha detto che ora “è sveglia e con la sua famiglia” e ha aggiunto “che alcune notizie riportate non sono corrette“.

Le forze dell’ordine dicono che la cantante è stata trattata con Narcan, un trattamento di emergenza per overdose narcotiche.

Demi Lovato in passato ha avuto noti problemi legati all’uso di droghe, alcolismo e disturbi alimentari, di cui ha parlato spesso lei stessa, anche nelle sue canzoni. Alla fine del 2010 si ritirò da un tour con i Jonas Brothers e andò in una clinica di disintossicazione, mentre lo scorso gennaio raccontò di essere diventata dipendente dalla cocaina, dopo aver scoperto di soffrire di bipolarismo (un disturbo dell’umore).

Era previsto che andasse in tour questa settimana, per uno spettacolo ad Atlantic City, ma fonti riferiscono che è stato tutto posticipato a data da definirsi.