Tavassi Edoardo

Edoardo Tavassi, la madre litiga con due gieffini al GF Vip: ecco cosa è successo

La madre di Edoardo Tavassi si è resa protagonista di un clamoroso episodio nella finale del GFVip

Secondo alcune indiscrezioni che si fanno sempre più insistenti, la mamma di Edoardo Tavassi avrebbe litigato con due vipponi all’interno dello studio del Grande Fratello Vip. Scopriamo insieme che cosa è successo nel dettaglio.

Tavassi Edoardo

Il giorno 3 aprile 2023 è andata in onda la puntata finale della settima edizione del Grande Fratello Vip che ha visto vincere Nikita Pelizon. Tuttavia, nel corso della diretta sono successe numerose sorprese.

Nel dettaglio, sembra che la madre di Edoardo Tavassi si sarebbe resa protagonista di una lite con due personaggi famosi. Inizialmente, George sarebbe andato ad abbracciare il figlio e lei gli avrebbe detto di no:

George è andato ad abbracciare Edoardo, gli ho detto no! Gli ho detto che deve andare a ca***re. Con tutto quello che scrive. Poi ‘Tavassone è un simpaticone che vorrei morisse ammazzato’. No!

Successivamente, Guendalina Tavassi ha rivelato che la donna avrebbe avuto uno scontro anche con Charlie Gnocchi:

Mia mamma sta litigando con Charlie Gnocchi! Noi non portiamo rancore. Mia madre sta litigando con tutti, lei è venuta solo per questo!

Tuttavia, nel corso della finale del programma condotto da Alfonso Signorini sarebbe avvenuto un altro clamoroso episodio. Si vocifera che Antonella Fiordelisi avrebbe abbracciato Antonino Spinalbese dietro le quinte:

Ciao Ame, so che non puoi rispondere in direct ma volevo dirti che sono tra il pubblico del GF Vip. E sono una donnalisi delusa perché durante la pubblicità ci fanno uscire per andare in bagno (3/4 per volta). E dietro le quinte c’era Antonella che abbracciava Antonino. Ridevano e scherzavano come se fossero complici da sempre. Mi dispiace per Edoardo perché io e tutte le donnalisi sogniamo per lui un amore vero e duraturo. Non merita questo da Antonella perché lui ha smesso di seguire tutti e non saluterà nessuno per rispetto a lei. E lei dovrebbe fare lo stesso.