Elena Morali truffa da 5mila euro

Elena Morali, truffa da 5mila euro: “I negozianti erano d’accordo con il ladro”

Elena Morali vittima di una truffa da 5mila euro accusa i negozianti: “Erano sicuramente d’accordo con il ladro”

Elena Morali truffa da 5mila euro mentre si trovava in vacanza con il suo futuro sposo Luigi Mario Favoloso. La nota showgirl ha terminato da poco la sua esperienza a La Pupa e il Secchione Show 2022 tornando così al centro del gossip con grande scalpore.

Nelle ultime ore però, la stessa influencer è apparsa all’interno delle sue storie Instagram visibilmente sconvolta. Quest’ultima, è stata vittima di un furto che l’è costato la perdita di un ingente somma di denaro mentre si trovava a Sharm El-Sheikh.

Elena Morali truffa da 5mila euro

La giovane showgirl non è l’unica che nell’arco delle ultime settimane si è ritrovata vittima di una truffa. Insieme a lei anche l’ex pupo Francesco Chiofalo di recente ha spiegato all’interno del proprio profilo social di aver perso una grande somma di denaro.

Anche alla Morali, proprio come a ‘Lenticchio’ sono stati prelevati migliaia di euro da un conto aperto in comune accordo insieme a sua sorella Chiara Morali. Il tutto avvenuto durante la sua vacanza da sogno insieme a Luigi Mario Favoloso, è stato riportato sui social dalla stessa influencer.

Elena Morali truffa da 5mila euro

Ad avvisare Elena di ciò che stava accadendo è stata proprio sua sorella Chiara dopo aver ricevuto una comunicazione online dalla propria banca. La Morali infatti, in maniera del tutto inconsapevole ha così fornito tutti i suoi dati personali che, hanno dato la possibilità al truffatore di rubare circa 5mila euro dal suo conto in banca.

Mentre la showgirl era intenta a viversi la sua meravigliosa vacanza da sogno con il suo futuro marito Luigi Mario Favoloso, a scoperto la spiacevole notizia. È proprio lei all’interno del proprio profilo Instagram ha spiegato come inconsapevolmente abbia fornito tutti i dati al proprio truffatore.

I 5mila euro sono stati spesi in diversi negozi di Napoli e la stessa Elena ha affermato: “Molto probabilmente i negozianti erano d’accordo con il ladro. Visto che nessun commerciante permette di spendere cifre diverse nella stessa attività in poco tempo”.

Elena Morali dopo aver raccontato la sua esperienza ha consigliato a tutti i suoi follower di prestare molta attenzione. Essa ha spiegato l’importanza di non fornire mai i propri dati personali online.