Emmy 2018: ecco come vederli!

In diretta tv o in streaming (oppure il giorno dopo)

Nella notte tra lunedì 17 settembre e martedì 18 settembre andranno in scena gli Emmy Awards 2018. Gli Oscar della televisione e delle serie tv, presentati al Microsoft Theatre di Los Angeles, che danno vita a una magica serata di sfarzo ed eleganza.

Chi saranno i vincitori di questa edizione? Gli intrighi di Game of Thrones o il futuro distopico di The Handmaid’s Tale? Vedremo premiato il talento di Donald Glover per Atlanta? E il premio a Rachel Brosnahan per The Marvelous Mrs. Maisel è così sicuro come sembra? Tutte domande a cui la serata, condotta da Colin Jost e Michael Che, darà risposta.

Ma come seguire gli Emmy 2018?

Per chi volesse seguire gli Emmy in televisione, la cerimonia prenderà il via alle ore 1.55 di notte e durerà fino alle 5.00, sarà trasmessa in diretta su Rai4 e su Rai Radio2. Una sintesi della cerimonia sarà poi trasmessa alle ore 18.30 di martedì 18 settembre sempre su Rai4. Per chi volesse invece “collegarsi” con il Microsoft Theatre utilizzando smartphone, tablet o semplicemente il proprio computer, gli Emmy saranno trasmessi in streaming sul sito Rai Play (a questo indirizzo) .

Jasmine Carrisi, brutte notizie: "Sto malissimo"

Jasmine Carrisi, brutte notizie: "Sto malissimo"

Qui aveva 15 anni ed è irriconoscibile. Figlia d'arte, oggi e molto famosa e sta antipatica a molti. Avete capito chi è?

Qui aveva 15 anni ed è irriconoscibile. Figlia d'arte, oggi e molto famosa e sta antipatica a molti. Avete capito chi è?

Raffaella Carrà: chi sarà la sua erede? Ecco la verità

Raffaella Carrà: chi sarà la sua erede? Ecco la verità

Valeria Marini: che titolo di studio ha? Scopriamolo insieme

Valeria Marini: che titolo di studio ha? Scopriamolo insieme

Tommaso Zorzi, il selfie nel bagno fa discutere

Tommaso Zorzi, il selfie nel bagno fa discutere

Francesco Oppini contro Tommaso Zorzi: svelata la motivazione della lite

Francesco Oppini contro Tommaso Zorzi: svelata la motivazione della lite

Figli di Al Bano contro il papà: il motivo del distacco

Figli di Al Bano contro il papà: il motivo del distacco