federico chiesa europei 2020

Europei 2020, Federico Chiesa dedica la vittoria a sua mamma

Dopo la vittoria, nella mente nel calciatore c'è stato un solo e unico pensiero: "Ti amo mamma"

L’Italia è sul tetto d’Europa dopo la vittoria della nostra nazionale nella finale degli Europei 2020. Uno dei protagonisti assoluti di questi europei è senza ombra di dubbio il calciatore Federico Chiesa. Classe 1997, dopo i festeggiamenti e la premiazione della squadra, il giovane calciatore ha voluto dedicare la vittoria a sua mamma.

federico chiesa europei 2020

Federico Chiesa è stato uno dei protagonisti assoluti degli Europei 2020. Il suo europeo è terminato nella finale contro l’Inghilterra nei tempi supplementari a causa di un infortunio. La sua prestazione e il suo gioco sono stati fondamentali per trascinare la squadra nella finalissima fino alla vittoria. Dopo i festeggiamenti, nella mente del giovane calciatore c’è stato un solo e unico pensiero: sua mamma.

Il rigore battuto dal calciatore dell’Inghilterra Saka e parato da Donnarumma è stato decisivo per la vittoria della nostra nazionale. Dopo i festeggiamenti con i compagni e la premiazione della squadra, il primo pensiero di Federico Chiesa è stata la sua famiglia e in particolar modo sua mamma.

federico chiesa

Il figlio d’arte ha immediatamente telefonato a sua mamma alla quale ha rivolto delle dolci parole. Le telecamere sono riuscite ad intercettare il labiale del giovane calciatore che con tutta la sua dolcezza ha rivolto questa frase alla sua amata mamma:

Ti amo mamma.

vittoria italia europei

Dopo di che Federico Chiesa ha mostrato con orgoglio la medaglia vinta durante la finalissima contro l’Inghilterra. Senza dubbio quella di ieri sera è stata una notte magica che difficilmente verrà dimenticata dagli italiani.

Europei 2020, l’Italia è ora sul tetto d’Europa

Il gol di Shaw a soli due minuti dall’inizio della partita ha messo in difficoltà la nostra Nazionale. Gli azzurri, però, non si sono arresi e hanno trovato il gol nel secondo tempo grazie a Bonucci. Le parate di Donnarumma hanno volare la Nazionale a Wembley in cui l’Italia si è aggiudicata la finale.

campioni d'europa

La gioia è esplosa non solo a Londra ma anche in tutto il mondo. L’Italia è ora campione d’Europa e un altro 11 luglio diventa una data memorabile per tutto il nostro Paese.