Comunicato stampa Ezra Mille

Ezra Miller, la confessione in un comunicato stampa: “Ho problemi mentali”

Si è scusato pubblicamente con il mondo per il suo comportamento negli ultimi anni: Ezra Miller confessa di avere problemi mentali

Dopo l’ultimo periodo, non di certo sereno, il noto attore americano Ezra Miller ha rilasciato un comunicato stampa per scusarsi dei comportamenti che hanno allarmato il mondo dello spettacolo e non solo.

Comunicato stampa Ezra Mille

La scorsa primavera è stato arrestato per ben due volte mentre si trovava alle Hawaii. Una volta è stato accusato di disturbo alla quiete pubblica e molestie, mentre la successiva volta di aver aggredito una donna.

Anche due anni fa, era stato filmato durante uno dei suoi comportamenti violenti, mentre tentava di strangolare una donna islandese. Il video si diffuse rapidamente sui social e fece il giro del mondo in pochissimo tempo. Tra le ultime accuse, ci sono poi quelle di furto di alcolici e adescamento di minori.

Comunicato stampa Ezra Mille

Una madre di un bambino di 12 anni è riuscita ad ottenere un ordine temporaneo di prevenzione contro Miller nel Massachusetts, dopo aver denunciato le minacce da parte dell’attore nei confronti della sua famiglia e i suoi comportamenti inappropriati nei confronti di suo figlio. Si è presentato a casa sua, con indosso un giubbotto antiproiettili e con una pistola in mano.

Insomma, una collezione di arresti e di accuse, anche gravi, per le quali il noto attore Ezra Miller ha voluto dare una spiegazione attraverso un comunicato stampa.

Le parole di Ezra Miller

“Avendo recentemente attraversato un periodo di intensa crisi, ora capisco che sto soffrendo di complessi problemi di salute mentale e ho iniziato il trattamento in corso. Voglio scusarmi con tutti per avervi allarmati e sconvolti con il mio passato”.

Comunicato stampa Ezra Mille

“Mi impegnerò a fare tutto il lavoro necessario per tornare ad una fase sana, sicura e produttiva della mia vita”.

Erza Miller è un famoso attore americano, nato il 30 settembre del 1992. Il pubblico lo conosce per essere il volto di Animali fantastici e dove trovarli, Justice League, Noi siamo infinito, Batman v Superman e Suicide Squad.

Ha raggiunto l’apice del successo nel 2008, grazie ad Afterschool, dove ha interpretato il ruolo di un adolescente.