Federico Fashion Style elegante

Federico Fashion Style un cliente non vuole pagare: ma lui smentisce

Federico Fashion Style smentisce: il cliente ha pagato regolarmente il conto e non c'è stato alcun intervento della polizia: la vicenda

Federico Fashion Style è di nuovo al centro del gossip, ma siamo sicuri che questa volta la storia che vi stiamo per raccontare sia vera? Il tutto è in riferimento ad un episodio avvenuto ieri nel suo salone di bellezza ad Anzio.

Stando a quanto riporta il giornale locale Il Caffè ieri, una signora, si sarebbe presentata nel salone di Federico Fashion Style di Anzio e a fine trattamento si sarebbe rifiutata di pagare il conto da 600 euro.

La donna, sempre secondo quanto riporta il quotidiano, pensava di dover pagare “solo” 300 euro, per questo sarebbero anche intervenute le forze dell’ordine locale. A quel punto Federico, stanco della vicenda, avrebbe concesso alla donna di non pagare il conto. Ma oggi ci chiediamo: le cose stanno veramente così?

La smentita del parrucchiere

Il parrucchiere più famoso d’Italia però sembra aver smentito la notizia e ai microfoni di Fanpage.it ha dichiarato:

“Sono informazioni assolutamente sbagliate, non è assolutamente vero, non è mai accaduto questo fatto. Non c’è stato alcun problema riguardo a un conto troppo alto rispetto ‘a quanto pattuito’.

“Ma quale ‘a quanto abbiamo pattuito’? Noi abbiamo i listini prezzi esposti: il cliente quando viene all’interno dei miei saloni chiede un preventivo, gli viene fatto e se il cliente accetta noi continuiamo con il servizio.”

episodio al salone di Federico Fashion Style

Come tutti i saloni di parrucchieri un cliente chiede il preventivo e noi facciamo il preventivo, stop. Non c’è stato alcun intervento della polizia. Ci sono rimasto molto male quando ho letto questo articolo”.

I prezzi dei saloni di Federico Fashion Style

Effettivamente, il noto parrucchiere, non ha mai fatto mistero dei prezzi dei suoi trattamenti. Il ragazzo ha pubblicato più volte il listino prezzi di tutti i suoi saloni, ogni trattamento ha dei costi diversi e sono diversi anche i prezzi tra il salone di Milano e quelli di Anzio e Roma. Quindi come mai la signora non avrebbe dovuto pagare il conto?