francesco e ignazio moser

Francesco Moser: “Mio figlio Ignazio all’Isola? Mi addormentavo…”

L'ex ciclista commenta le vicende del figlio Ignazio

Ignazio Moser è un figlio d’arte. Suo papà Francesco è stato uno dei più grandi ciclisti italiani. E’ inevitabile volesse che suo figlio seguisse le sue orme nel mondo dello sport e del ciclismo, ma purtroppo dopo discreti risultati a livello giovanile, Ignazio ha deciso di prendere un’altra strada, quella dello spettacolo. Una scelta all’inizio non condivisa da Francesco ma poi si è ricreduto ed è finito inevitabilmente con il fare il tifo per suo figlio prima al Grande Fratello Vip, dove ha trovato anche l’amore di Cecilia, poi alla recente Isola dei Famosi.

famiglia moser
Fonte: Google

E proprio sulle spiagge dell’Honduras che il fidanzato della Rodriguez è tornato a farsi vedere sul piccolo schermo, mostrando tenacia, forza, simpatia e determinazione nel reality di Canale 5 che mette ciascun concorrente davanti a prove difficili, tra la scarsità del cibo e le intemperie della natura.

francesco e ignazio moser
Fonte: Google

Intervistato dal settimanale Oggi l’ex ciclista ha detto che ha fatto sì il tifo per suo figlio all’Isola ma che non riusciva a vedere tutta la trasmissione: “Ho tentato, ma mi addormentavo. Alle dieci vado a dormire” – ha detto Francesco.

La mancata vittoria di Ignazio? Non è così importante, non è come se avesse perso il Giro d’Italia o la Milano-Sanremo. Comunque credo che quello che conta, come nello sport, sia partecipare ed essere protagonisti. Certo, quello è un mondo particolare che io faccio fatica a capire” – ha dichiarato papà Moser.

francesco e ignazio moser
Fonte: Google

Consigli a Ignazio? “No, fa quello che gli pare come tutti i miei figli. Non sono un padre severo. Gli dico di stare attento che quello è un mondo particolare. A me dà un po’ fastidio, per dire, che abbia tutti i tatuaggi, ma li fa lo stesso”, ha dichiarato. E, a proposito di un nipotino in arrivo, l’ex ciclista trentino ha risposto serafico: “Se lo vogliono…!”.