Franco Bortuzzo

Franco Bortuzzo senza freni: “Ora vi denuncio, la mia famiglia non si tocca”

Il papà di Manuel Bertuzzo si scaglia contro gli haters decidendo di denunciare: “La mia famiglia non si tocca”. Ecco cosa è realmente accaduto

Franco Bortuzzo papà di Manuel nelle ultime ore ha deciso di recarsi in commissariato per sporgere denuncia dopo un lungo periodo di silenzio. Ora che il periodo difficile di suo figlio sembra essersi platano, il genitore ha deciso di non rimanere indifferente e di passare alle vie legali nei confronti delle persone che, hanno offeso la sua famiglia.

Nelle ultime settimane la fine della storia d’amore tra Lulù Selassie e Manuel ha creato un vero e proprio polverone mediatico che ha coinvolto l’intera famiglia Bortuzzo. Franco infatti, è stato il primo ad essere accusato di aver ‘complottato’ alle spalle della principessa spingendo il figlio a chiudere definitivamente con lei.

All’interno del proprio profilo Instagram il genitore ha così voluto condividere la denuncia appena fatta nei confronti di tutti i suoi haters. È proprio lui a spiegare il motivo e la decisione presa dopo le continue offese ricevute per via della relazione tra Manuel e Lulù.

Franco Bortuzzo: “Ora vi denuncio tutti”

Il padre di Manuel Bortuzzo dopo diverse settimane di silenzio ha così deciso di passare alle vie legale denunciando tutte le persone che hanno offeso e criticato la sua famiglia. Nella giornata di ieri infatti, il genitore attraverso le sue storie Instagram ha spiegato le sue dirette e precise intenzioni.

Franco ha così affermato che: “Sono state raccolte molte notizie di reato tali da far denuncia. Cari leoni e leonesse da tastiera, vigliacchi, non permettetevi di nominare mia moglie, che amo, la mia famiglia o i miei cani o qualsiasi cosa mi appartenga altrimenti aggiungerò al fascicolo aperto le vostre carognate”.

Sono stato in silenzio due mesi a sopportarvi, ora rendete conto ad altri e fatevi una ragione di vita e non entrate nella mia. Curatevi e non azzardatevi mai più a commentare con cose che istigano all’odio. E lasciate gruppi che lo fanno e che verranno perseguiti” ha proseguito il genitore.

I motivi della denuncia secondo il padre di Manuel

Quest’ultimo dopo una serie di spiegazioni, ha deciso di precisare i motivi per il quale ha deciso di denunciare diversi haters che, avrebbero offeso la sua famiglia. Franco senza nessun freno ha così spiegato: “Dopo due mesi di silenzio è ora di finirla”.

“Ricordo che tutti i profili che ho bloccato sono stati salvati e di materiale c’è ne a sufficienza per aprire un fascicolo, continuerò a segnalare e aggiungere a denuncia. Fatevi una ragione di vita e lasciate la nostra in pace non vi ha detto il dottore di seguirmi né giudicare ogni nostro avvenimento. Trovate la vostra serenità e smettete di nascondervi fake che non siete altro, la mia famiglia non si tocca” termina Franco Bortuzzo.