Cristina Quaranta

GF Vip, la confessione di Cristina Quaranta: “Ho fatto il GF Vip per soldi”

Le parole dell'ex gieffina: "Ho partecipato per soldi, assolutamente"

Cristina Quaranta è stata una delle protagoniste indiscusse di questa nuova edizione del Grande Fratello Vip. La sua permanenza all’interno della casa più spiata d’Italia è durata circa un mese. Ospite di Verissimo, il programma campione di ascolti del sabato pomeriggio, l’ex gieffina ha fatto un’importante rivelazione riguardo la sua esperienza nella casa di Cinecittà.

Cristina Quaranta

Ospite di Verissimo, Cristina Quaranta ha confessato di aver partecipato come concorrente al Grande Fratello Vip per soldi. L’ex volto di Non è la Rai, senza peli sulla lingua, ha ammesso a Silvia Toffanin di aver accettato la richiesta di Alfonso Signorini di partecipare a questa nuova edizione del reality un po’ per relax e un po’ per soldi.

A riguardo, queste sono state le sue parole:

L’ho fatto per i soldi, assolutamente. Quello che guadagno al GF, ci avrei messo almeno un anno e mezzo a guadagnarlo al ristorante, quindi mi sono detta perché no.

Cristina Quaranta

L’ex gieffina si è poi esposta riguardo il suo futuro lavorativo. Stando alle sue parole, pare che Cristina Quaranta è determinata ad allontanarsi dal mondo dello spettacolo:

Tornerò a fare la cameriera, adoro quel lavoro, mi fa stare a contatto con le persone.

ex concorrente gf vip

E, continuando, l’ex gieffina ha aggiunto:

Al Grande Fratello Vip mi sono rilassata un po’, facendo due lavori, ho sempre avuto pochissimo tempo. Ho perso 9 chili negli ultimi anni, mi sono data tanto da fare.

GF Vip, Cristina Quaranta racconta l’amore con un uomo che l’ha cacciata di casa

Nel salotto di Silvia Toffanin Cristina Quaranta si è poi lasciata andare ad alcune confessioni riguardo la sua vita privata. In particolar modo, l’ex gieffina ha raccontato l’amore con un uomo che l’ha cacciata via di casa insieme a sua figlia.

ex gieffina

Queste sono state le parole di Cristina Quaranta a riguardo:

Mi ha trattata con una cattiveria inaudita e gratuita. Per mesi sono andata in depressione. Ho avuto bisogno di tranquillanti perché non dormivo, non mi lavavo. Riprendere a lavorare mi ha aiutata moltissimo.