Gigi Proietti abitudine

Gigi Proietti, l’insolita abitudine: ecco cosa faceva sempre dopo gli spettacoli

Il curioso aneddoto raccontato da Nadia Rinaldi che in passato ha avuto modo di lavorare con il grande attore.

Gigi Proietti è stato uno dei personaggi più amati del mondo dello spettacolo italiano. Comico, attore di cinema e di teatro, con la sua simpatia ha conquistato tutti. Indimenticabili i suoi personaggi, come ad esempio l’interpretazione ne il maresciallo Rocca o nel famoso film febbre da cavallo.

Ma uno degli ambiti più apprezzati di Gigi Proietti è sempre stato il teatro. L’attore nel corso degli anni non è mai riuscito a staccarsi totalmente da questo mondo che gli ha donato tantissime soddisfazioni.

Gigi Proietti abitudine
Fonte: web

Di recente in televisione Gigi è stato ricordato a Oggi è un altro giorno. Da Serena Bortone è stata ospite Nadia Rinaldi che ha avuto modo di lavorare in passato con l’attore.

Nel ricordarlo Nadia ha raccontato una serie di aneddoti proprio su Gigi. Ha raccontato ad esempio della sua abitudine dopo ogni spettacolo teatrale che si teneva a Roma. “Dopo gli spettacoli teatrali avevamo l’abitudine di cenare a tarda notte in un ristorante nei pressi di piazza Mazzini” – ha raccontato Nadia.

Una cosa molto insolita considerato che dopo lo show ognuno era libero di andare a casa e fare ciò che voleva. Invece per Gigi era molto importante l’aggregazione, l’unione e amava molto condividere il dopo serata con tutto il cast.

Nadia ha raccontato anche un simpatico episodio che avvenne in una di queste cene dopo spettacolo. Una sera Gigi aveva bevuto troppo ed aveva chiesto ai colleghi di accompagnarlo a casa.

Si offrì proprio Nadia che ha raccontato a Serena Bortone: “Una volta ha bevuto qualche goccetto di troppo e ha chiesto a noi colleghi di accompagnarlo a casa” – ha rivelato. “Mi sono fatta avanti io e ricordo che con il suo capoccione riempiva la macchina e io non riuscivo neppure a vedere fuori dal finestrino” – ha concluso divertita.