Giuseppe Conte in onda oggi: La vita in diretta finisce alle 18 e L’Eredità salta

I programmi pomeridiani di Rai1, oggi 25 marzo 2020, a causa del discorso fatto dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, subiranno cambiamenti

Home > Spettacolo > Giuseppe Conte in onda oggi: La vita in diretta finisce alle 18 e L’Eredità salta

Giuseppe Conte in onda oggi: cambio di palinsesto per la RAI: La vita in diretta finisce alle 18 e L’Eredità salta. In via del tutto straordinaria, il palinsesto subirà dei cambiamenti e anche Flavio Insinna dovrà aspettare

Dopo la messa in onda dell’intervento del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte alla Camera dei Deputati in merito all’emergenza Covid19, il palinsesto di Rai1 è stato protagonista di improvvisi cambi. L’appuntamento pomeridiano su Rai1 con La vita in diretta finirà alle 18 invece che alle 18.45 quindi esattamente 45 minuti prima del solito.

Oltre al termine anticipato de La vita in diretta condotto da Alberto Matano e Lorella Cuccarini e anche la replica del programma l’Eredità condotto da Flavio Insinna è stata riconsiderata: questa infatti salterà. Da quando l’emergenza Coronavirus è sempre più febbrile, i palinsesti delle emittenti televisive hanno subito non poche inversioni di marcia e cambiamenti repentini. Tra le ultime notizie sul Covid19, spicca quella del capo della protezione civile, Angelo Borrelli che questa mattina era febbricitante e pare che la conferenza delle 18 sia saltata.

Le ultime notizie in diretta in merito al Coronavirus che sta ogni giorno creando sempre più disagio e dolore, non sono troppo rassicuranti. Aggiornati ad oggi 25 marzo 2020, i dati in Italia sono i seguenti: 69.176 contagiati di cui morti 6.820 e guariti 8.326. In Lombardia, regione più colpita dalla tempesta Covid19 pare che l’infezione abbia un po’ rallentato il suo corso mentre al sud Italia si procede con cautela. Piemonte e Marche invece destano non poca preoccupazione.

Cgil, Cisl e Uil anticipano quanto segue “Rivisitato l’elenco delle attività produttive indispensabili, in modo da garantire la sicurezza dei lavoratori e delle lavoratrici. Tutto ciò che non era indispensabile è stato tolto“. Intanto è in arrivo dalla Cina che sembra migliorare ogni giorno di più, la terza equipe di medici specialisti cinesi e porta con sè ben otto tonnellate di materiale.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI