Ida Platano messaggio a Maria De Filippi

Ida Platano, il messaggio dolce a Maria De Filippi dopo l’uscita dal programma

La dama dopo l'addio al programma ha lanciato un messaggio affettuoso sui social.

Ida Platano è entrata di diritto tra i personaggi più amati di Uomini e Donne. La dama del trono over ha lasciato il programma insieme a Alessandro Vicinanza. Una scelta contestata da diverse persone legate al programma.

Uno di questi è stato sicuramente Riccardo Guarnieri che l’ha attaccata senza mezzi termini. “Ida non è cambiata dopo l’estate ma è mutata completamente in seguito all’ultima cena che abbiamo fatto in primavera. In realtà la Ida che vediamo oggi è un’evoluzione della persona con cui ho avuto a che fare già qualche tempo da: una donna che non scende a compromessi, neanche in amore, e che credo da tempo non sia innamorata di me come affermato” – ha detto il cavaliere.

Ida Platano messaggio a Maria De Filippi
Fonte: web

Ida ha preferito non rispondere alle provocazioni di Riccardo. Nel corso del programma ha stretto ovviamente un rapporto intenso con Maria De Filippi. Ida ha voluto mandare un messaggio di stima nei confronti della conduttrice sabato scorso in occasione della finale di Tu si que vales.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Ida Platano (@idaplatano)

Riprendendo il momento in cui Maria stava facendo una sfilata imitando il disturbatore Giovannino, Ida ha scritto: “mamma Maria”, dedicandole sui social un “cuore rosso”.

Maria che gli ha dato tanto anche da un punto di vista professionale accogliendola nella sua trasmissione. Lei stessa ha confidato come la sua vita sia cambiata dopo la partecipazione a Uomini e Donne.

“La determinazione mi ha portato dove sono, ma non è stato facile. Ora sogno di espandere la mia attività” – ha detto.

Ma Ida non rinnega le sue origini: “Quando abitavo ancora a Palermo ho iniziato a lavorare per una coppia di parrucchieri che avevano un salone dedicato sia agli uomini che alle donne. Non avendo esperienza, per i primi tempi mi limitavo a fare gli shampoo e a spazzare per terra. Il proprietario di questo salone è poi diventato il mio maestro: è stato lui a darmi l’input di buttarmi nel mondo del lavoro perché mi vedeva appassionata”.