Jolanda De Rienzo in costume dopo il parto

Jolanda De Rienzo in costume dopo il parto attaccata dagli haters

Perché la gente non pensa prima di scrivere sui social?

Jolanda De Rienzo in costume dopo il parto deve anche mettersi a rispondere sui social agli haters che si lamentano del fatto che non sia ancora tornata in forma. Come se fosse un obbligo per le neo mamme essere perfette dopo 9 mesi di gravidanza e dopo aver dato alla luce il proprio bambino.

Neo mamma

Jolanda De Rienzo è diventata da poco mamma per la prima volta. A giugno, infatti, la conduttrice televisiva ha accolto nella sua vita Gabriel, un figlio fortemente cercato e voluto. La nascita del piccolo, come la gravidanza, è stata annunciata sui social.

Molti follower e anche molti colleghi si sono congratulati con lei per il lieto evento, facendo i migliori auguri alla neo mamma e anche al neo papà, Angelo Barletta, musicista e insegnante di musica campano, come Jolanda De Rienzo, ex volto di Sportitalia.

Jolanda De Rienzo ha deciso di prendersi un po’ di tempo per lei e per il piccolo Gabriel, mettendosi in un pausa dal lavoro. Dopo Sportitalia, al momento si trovava su Eleven Sports per parlare della Serie C di calcio.

Sui social, però, ha il suo bel da fare. Perché c’è chi la critica profondamente per la sua forma fisica. In uno scatto in cui mostra la linea gravidica, un utente commenta:

Quando fai i bambini, poi mangi e diventi una mucca.

Fonte foto da Instagram di jolefiore

Jolanda De Rienzo in costume dopo il parto fortemente criticata

Jolanda De Rienzo, ovviamente, ha deciso di rispondere per le rime, anche per sostenere tutte le donne che, dopo il parto, vengono insultate proprio per la loro forma fisica.

Jolanda De Rienzo in costume dopo il parto

Tralasciando le forme verbali e la punteggiatura. Sono fiera di me stessa e provo ad accettarmi ogni giorno (“Provo”…infatti nella prima foto copro i segni dell’addome con il braccio…ho deciso di pubblicare entrambi gli scatti grazie a te). Ho la linea gravidica ancora in bella vista, la pancetta e si, non sono quella di prima. Delle volte mi sveglio nervosa per questo, altre penso che sono segni distintivi del mio percorso di vita: Ho dato alla luce una creatura meravigliosa. E poi…Caro #Hater, Per il mio corpo, volendo, c’è rimedio… PER IL TUO CERVELLO INVECE NON C’È SPERANZA. Ciao bello, pensami quando mangerai una mozzarella!