La confessione di Flavio Insinna

La confessione di Flavio Insinna a Domenica In: “Mi presero tutti per pazzo”

Flavio Insinna rivela un importante retroscena a Domenica In: “Mi presero tutti per pazzo”. Ecco cosa è accaduto al famoso conduttore di Rai 1

La confessione di Flavio Insinna a Domenica In ha lasciato tutti i telespettatori molto sorpresi e titubanti. Un aneddoto che nessuno si sarebbe mai aspettato dal noto conduttore Rai nel corso dell’intervista svolta da Mara Venier.

Al timone de L’Eredità firmato Rai 1, in onda tutti i giorni durante la fascia serale, Flavio si è dimostrato un grande e amato conduttore. Quest’ultimo infatti, riesce sempre a coinvolgere il pubblico a casa grazie alle sue battute e l’innata comicità.

Nonostante il suo sorriso e il suo modo di fare, Flavio Insinna intervistato da Mara Venier ha rivelato un retroscena inaspettato. Al centro dello studio di Domenica In, il conduttore ha ripercorso tutta la sua grande carriera fino ad arrivare ad un’affermazione che nessuno si sarebbe mai aspettato.

A distanza di tanto tempo, Flavio ha potuto riprendere in mano la sua passione per la recitazione. Gli spettatori a casa infatti, nel corso delle ultime settimane hanno potuto vederlo all’interno della tredicesima stagione di Don Matteo nei panni del Colonnello Flavio Anceschi.

La confessione di Flavio Insinna a Domenica In

Il noto conduttore di Rai 1 con gli occhi lucidi dall’emozione, ha svelato a Mara Venier un aneddoto che si porta dentro da diverse settimane. Flavio infatti, nei prossimi mesi prenderà parte ad una nuova serie tv che lo vedrà direttamente protagonista.

Stiamo parlando della fiction ‘A muso Duro’ che andrà in onda in prima serata sempre su Rai 1 questa sera 16 maggio. Per calarsi nella parte, Insinna ha dovuto tingere i suoi capelli tanto da scatenare la curiosità dei social che, non avevano la più pallida idea del motivo per il quale l’aveva fatto.

Flavio ha così svelato a Mara Venier quante persone l’hanno accusato di aver perso la testa e di essere impazzito. La scelta di tingersi i capelli però, era del tutto mirata al suo ruolo all’interno della serie tv firmata Rai.

“Adesso si può dire, voi non ve ne siete accorti ma abbiamo fatto dei giochi di prestigio perché giravo e conducevo. E quelli più appassionati se ne sono accorti ed hanno detto ‘Insinna si è impazzito e si è tinto i capelli’, ma non era per vanità erano neri per il film” ha spiegato Flavio Insinna.