Lisa Lelli arrestata

Lisa Lelli, arrestata l’attrice moglie di Daniele Silvestri per aver rubato vino e rossetti

Ecco cosa è successo

Lisa Lelli è stata arrestata. L’attrice, sposata con il famoso cantante e cantautore romano Daniele Silvestri, è finita in manette con l’accusa di furto. Secondo quanto emerge sul caso, la donna sarebbe accusata di aver rubato rossetti e bottiglie di vino. Potrebbe finire a processo: il furto ha avuto luogo presso il punto vendita Eataly di Ostiense.

Daniele Silvestri

Mercoledì scorso hanno colto in flagrante la donna mentre rubava in uno degli store di Eataly presente nella città di Roma. L’attrice di 42 anni è famosa al grande pubblico sia per la sua carriera sia per aver sposato il cantautore romano Daniele Silvestri.

Lisa Lelli si trovava in un dei negozi della catena specializzata nel settore alimentare di alta gamma nel primo pomeriggio di mercoledì 23 febbraio 2022, nel quartiere Ostiense, in piazzale 12 Ottobre 1492. L’hanno vista rubare trucchi e bottiglie di vino.

Era da poco passata l’ora di pranzo: intorno alle 14.30 uno dei vigilanti del grande magazzino l’ha vista prendere trucchi, soprattutto rossetti, e bottiglie di vino. Un bottino di 150 euro preso dagli scaffali del negozio e nascosto nella borsa.

Il vigilante l’ha colta in flagrante mentre tentava di rubare dei prodotti nel negozio. L’attrice ha reagito, secondo quanto raccontato, aggredendo a graffi e calci le guardie giurate, che sono anche finite in ospedale: i medici del CTO della Garbatella hanno disposto per loro le dimissioni con 4 e 15 giorni di prognosi.

Lisa Lelli, arrestata per furto da Eataly: ora rischia il processo

Il GIP per le indagini preliminari ha convalidato l’arresto della donna, che comunque al momento si trova in libertà. Secondo quanto emerge dal caso, potrebbe presto finire a processo e spiegare davanti a un giudice quello che è successo.

Lisa Lelli arrestata

Secondo quanto raccontato dai poliziotti del commissariato Colombo che l’hanno arrestata, Lisa Lelli avrebbe anche opposto resistenza negli uffici della polizia. Ci sono poi delle telecamere di sorveglianza che svelano che la donna avrebbe compiuto un altro furto di un centinaio di euro nello stesso store, il sabato precedente.