Lorenzo Riccardi parla della chiusura delle discoteche

Lorenzo Riccardi attacca il sistema per la chiusura delle discoteche

Lorenzo Riccardi, ex tronista di Uomini e Donne, dice la sua sulla chiusura delle discoteche e la riapertura della scuola

Lorenzo Riccardi è uno dei più amati ex tronista di Uomini e Donne. È sempre stato ammirato e conosciuto per la sua schiettezza. Anche in questa occasione non si è tirato indietro e ha detto il suo pensiero, ma non tutti gli utenti hanno apprezzato.

Lorenzo Riccardi parla della chiusura delle discoteche

Infatti Lorenzo Riccardi ha parlato della chiusura delle discoteche che è ormai un argomento molto delicato e sempre al centro di polemiche. Il web in questi giorni parla molto di quest’argomento e le linee di pensiero sono due. C’è chi sostiene che se il governo ha deciso di chiudere le discoteche deve anche chiudere le scuole e chi pensa che le decisioni prese sono adeguate alla situazione d’emergenza. Lorenzo è sempre molto attivo sui social, soprattutto su Instagram.

View this post on Instagram

Lo chiamavano Trinità 😂 🐎

A post shared by Lorenzo Riccardi🐍 (@lorenzo.riccardi17) on

Qualche giorno fa ha pubblicato un box delle domande e ha deciso di cominciare a rispondere a tutti i quesiti che gli ponevano i fan. Una della tante domande che è stata posta al ragazzo riguardava proprio la situazione molto delicata che stiamo vivendo in questo momento, sulla chiusura delle discoteche e la riapertura della scuola.

Lorenzo Riccardi parla della chiusura delle discoteche

Ecco le parole dell’ex tronista:

“Penso che ci dicono quello che vogliono. Era ovvio che i casi sarebbero aumentati, ma la domanda è: perché sono venuti fuori solo a fine estate? E di certo non è chiudendo le discoteche che si risolve il problema. Basta guardare spiagge libere, traghetti, centri storici e altro. La verità è che in alto ci sono molti incompetenti”.

Lorenzo non è d’accordo alla chiusura delle discoteche. Poi successivamente l’ex tronista di Uomini e Donne ha risposto ad un’altra domanda, sulla riapertura delle scuole:

“Se sono d’accordo con la riapertura delle scuole? Hanno chiuso le discoteche per assembramenti. Dicono che la colpa è dei giovani. Le scuole sono uguali ma senza musica. Non capisco che cambia”.

View this post on Instagram

La mia piedina 🤓 🦶

A post shared by Lorenzo Riccardi🐍 (@lorenzo.riccardi17) on

Lorenzo Riccardi quindi paragone le discoteche alla scuola e la sua linea di pensiero è molto giudicata e chiacchierata da tutti. Anche altri vip hanno parlato di quest’argomento e altri e tanti hanno pensieri totalmente differenti dal suo. Il governo avrà preso una giusta decisione oppure no?

Patrizia De Blanck per partecipare al reality avanza delle richieste: un bagno personale

Chi è Carlo di Francesco? Conosciamo meglio il fidanzato di Fiorella Mannoia

Paolo Brosio ancora in ospedale dopo il COVID-19, niente Grande Fratello VIP?

Adriano Celentano: la splendida villa dove vive

Che fine ha fatto Blanket Jackson, il figlio che Michael Jackson fece dondolare al balcone

Selena Gomez mostra la cicatrice del trapianto di rene per la prima volta

Bianca Guaccero: com'era la conduttrice da giovane