Maria Monsé

Maria Monsé parla del triangolo Alex, Delia e Soleil: volano parole forti

Maria Monsé ha fatto il suo ingresso nella casa del Grande Fratello VIP: subito è confronto con Soleil Sorge

Maria Monsé ha fatto il suo ingresso nella casa del Grande Fratello VIP. La donna è entrata nell’ultima puntata insieme a Patrizia Pellegrino. La showgirl si è esposta subito molto nella casa parlando anche del triangolo amoroso.

Per triangolo amoroso si intende Alex Belli, Soleil Sorge. e Delia Duran ovviamente. Maria Monsé, da fuori, si è vissuta anche una parte di quanto accaduto nella casa in questo periodo e si è complimentata con la coinquilina:

Maria Monsé

Quando c’è stato quel confronto tra te e Delia, che io ho seguito. Un pochino sembrava che lei si fosse preparata, che non vedeva l’ora di fare questa cosa. Quasi pareva che si fosse scritta delle cose da dire anche imbeccate da altri. Tu sei andata lì, tipo agnellino sacrificale tutta di rosa vestita, lei tutta gagliardia con la minigonna tutta tirata, andata dal truccatore.

Per Maria Monsé la moglie di Alex Belli è finta e aveva preparato tutto sin dall’inizio: “Abbiamo fatto quello che si è visto, ma che non posso dire adesso. Si è molto preparata, infatti il risultato si vedeva. Poi ti ha detto che sei bella, e concordo con Katia che ti ha detto che è finita a tarallucci e vino.”

Maria Monsè ha concluso elogiano Soleil e facendole i complimenti su tutti i fronti, dalle risposte all’atteggiamento. Insomma nascerà una nuova amicizia:

Maria Monsé

Se io fossi stata al posto suo e avessi capito di aver esagerato, non ti avrei mai fatto un complimento sull’aspetto fisico. Lei si è auto-distrutta e tu l’hai saputa gestire. La tua bellezza, infatti, è tutto quello che ha dentro e che è la tua forza. Tu hai un modo di fare che attira e conquista. Tu le hai dato la risposta che l’ha schiacciata. Te hai detto ‘io al posto tuo non mi sarei abbassata a questo livello’. Dai che Delia ha fatto la sceneggiata. – ha concluso Maria Monsè – L’hai saputa gestire, quindi sei stata bella, ma la sua debolezza non è un aspetto più brutto o meno del tuo, ma la figuraccia fatta.