Michelle Hunziker costretta a cambiare numero di telefono: i fan non hanno smesso di chiamarla

Michelle Hunziker è stata costretta a cambiare il numero di telefono. L'appello sui social non è bastato

Home > Spettacolo > Michelle Hunziker costretta a cambiare numero di telefono: i fan non hanno smesso di chiamarla

Michelle Hunziker è stata costretta a cambiare numero di telefono: non c’è stato nulla da fare, l’appello fatto sui social non è servito a nulla, i fan della conduttrice svizzera non hanno smesso un secondo di chiamarla. La situazione è letteralmente degenerata

La stessa Michelle Hunziker ha raccontato tramite un altro video sui social quello che è successo dopo che la figlia Aurora Ramazzotti ha pubblicato, per sbaglio, il suo numero telefonico. Nulla è valso l’appello della svizzera:

Michelle-Hunziker-cambia-numero

“Sono stati due giorni tragicomici. Il telefono non smetteva di squillare. Non sono riuscita neanche a fare una stories. Mi sono ritrovata nei gruppi Whatsapp di grigliate e allenamenti di tutta Italia.

 

michelle-hunziker-numero

Per prima cosa vi devo ringraziare per tutto l’affetto. Ho letto tutti i messaggi, ma non sono riuscita a rispondervi perché il telefono era inutilizzabile. L’ho messo anche in modalità aereo, ma alla fine sono stata costretta a fare una cosa che non avevo mai fatto in 25 anni, cambiare il numero di telefono”.

michelle-hunziker-appello-cambio-numero

“Quindi io saluto tutti quelli che mi hanno scritto, ho letto i messaggi, ma non ho potuto rispondere perché erano seicentomila. Però voglio dirvi che vi voglio bene”,

Ma la vendetta di mamma Michelle arriverà presto, il secondo messaggio infatti è per la figlia che per una leggerezza ha fatto un piccolo macello:

 “Auri, preparati! Prima o poi posterò il tuo numero sulle mie stories. La vendetta è un piatto freddo”.

michelle-hunziker-aurora-ramazzotti-numero

Michelle Hunziker aveva tentato in tutti i modi di fermare i fan che le mandavano messaggi, ma come prevedibile non ci è riuscita.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI