I migliori film sui videogiochi (e anche i peggiori)

Migliori film sui videogiochi, ecco quelli che hanno ottenuto successo e quelli che, invece, sono stati un flop.

Home > Spettacolo > I migliori film sui videogiochi (e anche i peggiori)

Detective Pikatchu è arrivato al cinema ed è stato subito un successo. L’equazione non era matematica, visto che spesso i film tratti dai videogame sono stati un fiasco. Quali sono stati, secondo voi, i migliori film sui videogiochi e i flop più clamorosi?

Film top e film flop sui videogiochi

Ecco quali sono i film top e i film flop dedicati al mondo dei videogiochi: la classifica è opera di Cuponation.

  1. Warcraft (2016): incasso globale di più di 433 milioni di dollari, è il film tratto da un videogioco ad aver avuto il guadagno più alto.
  2. Prince of Persia – Le sabbie del tempo (2010): seconda posizione per le avventure di Dastan nella Persia dell’VIII secolo. Visto da milioni di persone, con un incasso di più di 336 milioni di dollari. E pensare che ne era costato solo 200. Il videogame è un cult degli anni Ottanta.
  3. Angry Birds (2016): gli uccellini arrabbiati hanno superato al box office i 349 milioni di dollari. Il download del gioco ha raggiunto il miliardo nel 2012.
  4. Lara Croft: Tomb Raider (2001): il videogioco per eccellenza ha superato i 270 milioni di dollari nella prima versione con Angelina Jolie, mentre due anni dopo è uscito anche Tomb Raider: la culla della vita. Nel 2018, poi, Alicia Wikander ha dato vita a un nuovo film di successo.
  5. Assassin’s creed (2016): si volevano fare tre film, visto che il videogame ha tre saghe. Ma la pellicola non è stata accolta bene, anche se ha ottenuto un incasso totale di oltre 240 milioni dollari. Non sappiamo se le altre due si faranno mai.
  6. Need for Speed: serie di videogiochi di corse d’auto più venduta. Il film non è stato apprezzato, ma ha incassato 203 milioni di dollari.
  7. Mortal Kombat (1995): uno dei picchiaduro più amati, mentre il primo film è andato bene (120 milioni di dollari d’incasso), il sequel è arrivato a soli 50 milioni di dollari.
  8. Max Payne (2008): sparatutto con l’agente della DEA Max Payne, con tre videogiochi e un film apprezzato da molti. Il guadagno è stato di 103 milioni di dollari.
  9. Resident Evil (2002): Milla Jovovich ha aiutato a incassare “solo” 103 milioni di dollari. E i 5 sequel che ci hanno tenuto compagnia fino al 2017? In tutto hanno permesso di arrivare al miliardo.
  10. Hitman (2007): il videogioco si compone di 7 titoli, l’ultimo capitolo è quello amato di più. Due i film tratti: Hitman: agent 47 (2015) e appunto Hitman. Per lui 100 milioni di dollari al botteghino.
  11. Silent Hill (2006): la critica lo ha bocciato, i fan promosso, con 100 milioni al box office.
  12. Street Fighter (1994); Jean-Claude Van Damme ha fatto il possibile, ma il film è rimasto a 100 milioni di incassi.
  13. Final fantasy (2001): questa volta i critici lo hanno promosso, i fan no. Il film ha incassato solo 85 milioni di dollari. E ne è costato 125!
  14. Doom (2005): premiato nel 1994 come miglior videogioco dell’anno, ma è stato un flop con un incasso di soli 55 milioni di dollari.
  15. Supermario Bros. (1993): primo film della storia a essere tratto da un videogame. Il film ha guadagnato solo 21 milioni. E ne è costati 48.