moglie harry kane

Moglie di Harry Kane in lacrime, lui sale in tribuna ad abbracciarla

Il capitano degli inglesi costretto a salire in tribuna a rincuorare la moglie triste per la sconfitta

Dura da digerire per gli inglesi la sconfitta in finale degli Europei contro l‘Italia nel loro tempio del calcio: lo stadio Wembley di Londra. Un popolo intero sognava dopo 55 anni di riportare il trofeo in patria, per la prima volta dopo l’uscita dall’Unione Europea.

harry kane
Fonte: Google

Invece si sono dovuti arrendere ai calci di rigore. Uno dei più amareggiati è stato il capitano Harry Kane che in campo a stento è riuscito a trattenere le lacrime per la delusione. Per lui anche l’arduo compito di rincuorare la moglie, beccata in tribuna mentre piangeva. Harry è salito in tribuna ad abbracciare la moglie Kate Goodland che non riusciva a capacitarsi per la sconfitta. L’attaccante l’ha rincuorata ed abbracciata, poi a caldo ha detto: “È la peggior sensazione al mondo perdere una finale. Abbiamo fatto un torneo fantastico e dobbiamo tenere la testa alta.”.

moglie harry kane
Fonte: Google

La moglie di Kane non è stata l’unica in lacrime dopo la sconfitta ai calci di rigore. Tanti personaggi famosi hanno detto la loro. Adele, in particolare, ha twittato: “Ci hai reso così orgogliosi! Hai portato a casa il nostro gioco e ci hai riuniti tutti”. Nigella ha twittato: “Congratulazioni Italia. E grazie Gareth, grazie ragazzi. Ci hai reso orgogliosi”. Il frontman degli Oasis Liam ha invece detto: “Va tutto bene, vi amo, tanto andiamo a vincere la Coppa del Mondo”.

scontri tifosi inglesi
Fonte: Google

Peccato che invece i tifosi inglesi non l’hanno presa proprio con sportività come i loro conterranei famosi. Ci sono stati tantissimi episodi di violenza contro i tifosi italiani prima e dopo la gara. Prima della gara diversi scontri sono avvenuti all’esterno dello stadio con numerosi tifosi inglesi ubriachi che hanno attaccato i supporters azzurri. Dopo la partita purtroppo è andata peggio.

Gli inglesi sono riusciti a superare i varchi d’accesso allo stadio e hanno atteso i tifosi italiani uscire per malmenarli. Per questo ci sono stati 45 arresti nella notte.