Monica Maggioni commossa

Monica Maggioni si commuove in diretta in collegamento dall’Ucraina con Andrea Vianello

La giornalista Rai si è commossa in diretta dopo essersi collegata dall'Ucraina con il collega Andrea Vianello.

Il conflitto in Ucraina continua incessante. Un lavoro immane per raccontare ciò che sta accadendo nell’Est Europa lo sta facendo anche la Rai che ha portato nel paese tantissimi inviati per documentare le ultime vicende.

Una delle più attive in Italia è la giornalista Monica Maggioni che ogni giorno conduce vari approfondimenti su Rai uno per raccontare cosa accade al fronte anche con l’ausilio dei tantissimi inviati in zona.

Uno degli ultimi che ha deciso di trasferire l’intera redazione in Ucraina, a Leopoli, è stato Andrea Vianello direttore del giornale Radio Rai.

Una scelta molto importante fatta da Vianello che la stessa Maggioni in diretta ha voluto sottolineare.

Monica Maggioni commossa
Fonte: web

“Lasciami dire, non da collega ma da amica: l’idea che tu sia voluto andare lì è molto importante, continua a raccontarci Leopoli un secondo, per favore, per darmi una mano, grazie” – ha detto a stento riuscendo a trattenere le lacrime.

Ieri poi in diretta con Mara Venier a Domenica In, Monica ha ammesso di essersi commossa molto.

“Faticavo a trattenere le lacrime per due motivi ben diversi tra loro. Il primo è ovviamente il racconto dei profughi ucraini, di cui testimoniamo il dramma da oltre una settimana. Mi ha colpito molto il dramma di chi non ha più acqua e deve sciogliere la neve per dissetarsi e usare l’acqua piovana per lavarsi” – ha detto la giornalista.

“Il secondo motivo è più personale: Andrea Vianello è un amico oltre che un collega e mi sono commossa per la sua decisione di andare a fare quello che tutti noi giornalisti vorremmo fare, cioè raccontare ciò che accade direttamente sul campo. E considerando la sua vicenda umana, lo trovo qualcosa di incredibile” – ha poi aggiunto.