Nadia Toffa Donna Altalena

Nadia Toffa, il testo di Donna Altalena, la sua canzone inedita

La madre di Nadia Toffa ha deciso di pubblicare la sua canzone inedita, Donna Altalena il cui testo ha una carica emozionale molto forte. Margherita Rebuffoni ha voluto far conoscere un’altra delle mille sfaccettature della giornalista bresciana alla vigilia del giorno in cui si fa un anno dalla sua prematura scomparsa.

Nadia Toffa ci lasciava il 13 di agosto del 2019. Adesso che è passato un anno dalla sua prematura scomparsa, la mamma, Margherita Rebuffoni, ha deciso di far conoscere a tutti il suo brano inedito, Donna Altalena. Di seguito, il testo della canzone che mostra la grande sensibilità della giornalista bresciana ma anche il suo spirito libero e la voglia di vivere che ha sempre mostrato.

Nadia Toffa

Donna Altalena di Nadia Toffa: il testo

Sono una donna che ti desidera
Ma che non ha… bisogno di te
Una donna randagia e indomita
A cui piace vestire i panni della complice
Dell’amica, dell’amante paziente
Compagno d’avventure incosciente

Ho talmente tanti sogni nel cassetto per te
Che ho paura di perdere la chiave
Ho talmente tanti sogni nel cassetto per te
Che ho paura di perdere la chiave

Spericolata speranza di sorpassare gli ostacoli
Ma che non sa fare calcoli
Attenta e buffa, a volte goffa
L’avresti detto mai eppure… quanta stoffa!
Dipingo la pelle di raggi fluorescenti
Fin quando le tue mani sono assenti

Ho talmente tanti sogni nel cassetto per te
Che ho paura di perdere la chiave
Ho talmente tanti sogni nel cassetto per te
Che ho paura di perdere la chiave

Altalena che volteggia in un bosco
Ricco di profumi che sanno di legno
Trampolino per acrobazie circensi
Eclettica sensualità…

Ho talmente tanti sogni nel cassetto per te
Che ho paura di perdere la chiave
Ho talmente tanti sogni nel cassetto per te
Che ho paura di perdere la chiave

Una canzone carica di emozioni. Nadia Toffa parla di amore. Come ben sapete, la conduttrice de Le Iene amava profondamente un uomo che ha lasciato qualche mese prima di morire.

Allora, motivò la separazione dal fidanzato con una scusa dicendo non l’avrebbe accompagnata a fare le chemioterapie. Secondo la madre, invece, Nadia Toffa allontanò l’uomo che amava quando capì che non ce l’avrebbe fatta a vincere la sua battaglia per risparmiargli la sofferenza.

Che questo brano sia dedicato a lui? O, forse, si tratta di una canzone scritta per il suo fidanzato storico, Massimiliano Ferrigno? Non ci è dato sapere. Quello che sappiamo è che adesso, a distanza di un anno, Nadia Toffa manca più che mai… e che la sua morte è una ferita ancora aperta per tutti noi.

Che fine ha fatto Blanket Jackson, il figlio che Michael Jackson fece dondolare al balcone

Gabriel Garko ha emozionato tutti, ma non Selvaggia Lucarelli: ecco cosa pensa la giornalista

Loredana Bertè com'era da giovane: le foto

Carlo Verdone sottoposto ad un intervento chirurgico alle anche: dolori da 7 anni

Camihawke, lo scatto del 2015 è da brividi ma afferma, nessun problema di anoressia

Pomeriggio 5: Barbara D'Urso parla della "nonna di ferro" di 81 anni guarita dal coronavirus

Giuseppe Salsetta, ex concorrente di Amici di Maria De Filippi sarà presto papà