Nina moric

Nina Moric, la frase pungente contro suo figlio Carlos: “Preferirei fossi morto”

Nina Moric gela i social con una frase inaspettata nei confronti di suo figlio: “Preferirei fossi morto”

Nina Moric nelle ultime ore torna al centro dei social per via di alcune dure e gelide parole nei confronti del suo ex marito Fabrizio e suo figlio Carlos Corona. La showgirl ancora una volta sembra avere dei conti in sospeso con il re dei paparazzi che, nelle settimane scorse l’aveva accusata di non avergli mai restituito dei soldi prestati.

La modella ancora una volta ha deciso di dar sfogo a tutta la sua rabbia e alla sua sofferenza all’interno del proprio profilo Instagram, rilasciando delle affermazioni davvero inaspettate. Questa volta Nina oltre ad accusare il suo ex compagno, si è scagliata contro suo figlio gelando il sangue dei fan dopo le sue parole.

Nina moric

La mancanza di suo figlio e alcune situazioni all’interno della sua vita sembrano portare ancora una volta la Moric a dar vita ad un lungo sfogo. All’interno del suo profilo social però, Nina è arrivata al punto di pronunciare alcune frasi molto forti nei confronti del figlio in riferimento alla sua morte.

Di recente il giovane ragazzo ha denunciato suo madre accusandola di aver rubato a suo padre Fabrizio una somma di circa 50mila euro. Dopo le ultime accuse, Nina è tornata sui social per sfogarsi, arrivando al punto di preferire la morte di suo figlio a tutta questa situazione.

Nina Moric, le frasi agghiaccianti su Carlos: “Preferivo fossi morto”

Nel proprio profilo social Nina Moric ha così dato vita ad un lungo sfogo che ha lasciato tutti i social senza parole. “Sono in un magazzino e riaffiorano ricordi bellissimi. Visto che rompi il ca**o caro Fabrizio e anche Carlos tutti e due che state veramente esagerando per 50mila euro. […] Dai Fabrizio venditi tutto ci sono cose anche da 200mila euro tanto non te ne frega nulla di Carlos ma ti interessano solo i soldi” afferma la showgirl.

Nina moric

Lo sfogo di Nina prosegue ancora, arrivando al punto di degenerale e affermare alcune dure e agghiaccianti frasi nei confronti di suo figlio Carlos. “Anche le relazioni umane con mio figlio mi hanno fatto rompere. Si devono vergognare. Chiedo scusa per il mio linguaggio però tutto questo è assurdo. La cosa che mi spaventa di più è ha 20 anni non è più un bambino, quindi, non è come quando feci un appello disperato che Carlos era piccolo” spiega la modella.

Nina Moric ha infine esordito con una frase che ha lasciato tutti i suoi follower senza parole. Presa dalla rabbia e dalla tristezza, il volto noto del piccolo schermo ha esordito: “È che non capisco più se sono una madre, non posso permettermi di pensarci tutti i giorni a queste cose sennò impazzisco”.

A volte preferirei se fosse morto, so che sono parole forti, perché almeno prima o poi lo avrei accettato, avevo la possibilità di seppellirlo. Invece così è crudele. Questo silenzio macabro e il dolore persistente sono peggio della morte” ha terminato Nina.