Pippo Baudo figlio

Pippo Baudo, spunta un altro figlio dal passato: di chi si tratta

Il famoso conduttore ha avuto due figli ma dal passato spunta una notizia. È successo durante il matrimonio con Katia Ricciarelli.

Pippo Baudo è uno dei personaggi televisivi più amati di tutti i tempi. Pippo ha fatto la storia della televisione italiana e anche se negli ultimi anni si è un po’ allontanato dalle scene, il pubblico nutre sempre grande affetto nei suoi confronti.

Ma oltre alle sue performance professionali, anche la sua vita sentimentale ha fatto parlare molto in passato. Il matrimonio con Katia Ricciarelli è stato apprezzato da tutti e la notizia della loro separazione fu accolta con enorme dispiacere.

Pippo Baudo figlio
Fonte: web

Dopo quasi 20 anni di matrimonio Pippo e Katia hanno deciso di divorziare ma nonostante tutto il loro rapporto è rimasto eccellente.

Prima di Katia Pippo Baudo è stato sposato con Angela Lippi da cui ebbe la figlia Tiziana nel 1970 che oggi è la sua assistente personale.

Ma prima di Tiziana è spuntato dal passato un altro figlio per Pippo. Si tratta di Alessandro nato dalla relazione del conduttore con Mirella Adinolfi. Pippo inizialmente non ha riconosciuto il figlio.

Dopo una battaglia legale durata anni Pippo ha deciso di riconoscerlo come suo figlio nato nel 1962.

Eppure c’è un’altra vicenda che non tutti conoscono. Pippo Baudo ha avuto un figlio anche da Katia Ricciarelli ma ha poi convinto la soprano ad abortire.

A svelare la vicenda fu la stessa Ricciarelli nel corso di un’intervista rilasciata a Belve di Francesca Fagnani.

“Ero rimasta incinta ma Pippo mi ha convinta ad abortire perché evidentemente pensava che fosse troppo presto, eravamo appena fidanzati, di nascosto. Ma va bene così. poi sono stata punita, evidentemente è giusto così. Una cosa che non rimprovero a nessuno dei due, anche questo fa parte del destino” – ha detto Katia.

Da allora la coppia non è più riuscita ad avere figli e per la Ricciarelli questo ha rappresentano un po’ un rimpianto della sua vita raccontando che se potesse ritornare indietro prenderebbe decisioni diverse.