Raimondo Todaro il duro sfogo

Raimondo Todaro, il duro sfogo sui social: “Sono rimasto allibito”

Il professore di Amici 22 si è lasciando andare ad un lungo sfogo social che ha sorpreso e stupito tutti i suoi fan

Raimondo Todaro non le manda a dire. Il ballerino è oggi insegnante di danza nel talent Amici di Maria De Filippi, dopo aver partecipato, sempre come maestro, a diverse edizioni di Ballando con le Stelle, trasmissione condotta da Milly Carlucci.

All’epoca del suo abbandono del programma, che lui aveva annunciato sui social con le parole: “Ho deciso di lasciare questo percorso e provare nuove sfide, consapevole e grato per gli strumenti che Ballando e Milly mi hanno dato”.

Raimondo Todaro il duro sfogo

Un abbandono che la conduttrice Rai sembra non aver mai digerito veramente e che ha commentato con parole di delusione. Proprio quest’ultima aveva replicato: “Ieri ho ricevuto una sua telefonata in cui mi diceva di voler abbandonare Ballando”.

Ho replicato che prima di prendere una decisione definitiva così importante sarebbe stato carino vedersi e guardarsi negli occhi, è così che fanno gli amici dopo 15 anni di vita insieme. Stamattina, con un po’ di delusione, ho visto invece il suo post”.

E sempre con un post il ballerino, che oltre ad amare la danza ama anche il calcio, ha voluto commentare lo sfogo dell’allenatore Allegri dopo la partita della Sampdoria.

Il ballerino infatti, ha dimostrato tutta la sua rabbia nei confronti delle parole delle da Massimiliano, dando così vita ad un lungo e inaspettato sfogo. Ecco le sue dure e inaspettate parole.

Raimondo Todaro il duro sfogo sui social contro Allegri

Massimiliano Allegri di recente ha così detto la sua in merito a Miretti e al modo di insegnare il calcio. Quest’ultimo aveva così spiegato e affermato che:“Il calcio è molto semplice, devono passarsi la palla quelli che hanno la maglia uguale. Io sono impazzito quando ho visto Miretti correre all’indietro”.

“Sono cose che vanno insegnate ai ragazzi giovani, invece di fargli fare gli schemi. Cerchiamo di insegnare ai ragazzi giovani a giocare a calcio, poi tre, quattro, cinque, lasciamo perdere”.

Raimondo Todaro il duro sfogo
Photo via: LaPresse

Queste parole non sono andate giù a Raimondo Todaro il quale ha dato vita ad un duro sfogo: “Da insegnante/allenatore sono rimasto allibito dalle parole dell’allenatore della Juve Allegri che nel post partita con la Sampdoria critica pubblicamente il più giovane calciatore che inoltre è uno dei pochi centrocampisti di qualità della squadra”.

“Il mister dice: dovrebbero insegnare a questi ragazzi… ma dovrebbero chi? L’allenatore sei tu e ti pagano 9 milioni all’anno per spiegare ai ragazzi cosa fare” ha terminato Todaro.