Rapina in casa di Cristiano Ronaldo

Rapina nella villa di Cristiano Ronaldo: rubata solo una maglia autografata

Il ladro, entrato nella villa extra lusso di Cristiano Ronaldo, è stato ripreso dalle telecamere

Non una bella giornata quella di mercoledì per Cristiano Ronaldo. Il pluri pallone d’oro infatti, l’altro ieri, mentre disputava un’amichevole con il suo Portogallo contro la Spagna, tornando a casa, ha trovato una sorpresa poco gradita. Qualcuno si era introdotto nella sua lussuosissima villa a Funchal, sull’isola di Madeira.

Rapina in casa di Cristiano Ronaldo
Credit: Cristiano Ronaldo – Portogallo

Non ha bisogno di presentazioni il campionissimo attualmente calciatore della Juventus. Partendo da Madeira, una piccola isola portoghese, è arrivato a raggiungere un successo planetario grazie al suo incredibile talento nel calcio.

Spesso e volentieri, il 34 enne si trova coinvolto anche in vicende extra calcistiche. E questo, è proprio uno di quei casi.

Tutti i maggiori campionati europei sono attualmente interrotti per via delle convocazioni dei calciatori con le loro rispettive nazionali. Cristiano, ovviamente, è stato chiamato dal CT portoghese ed ha raggiunto i suoi connazionali per affrontare le tre partite in programma.

La prima di queste vedeva, appunto, i lusitani impegnati in un’amichevole contro la Spagna. La partita, finita 0 a 0, non ha regalato molte emozioni.

Credit: Cristiano – Instagram

Tornato a casa, però, Ronaldo ha dovuto fare i conti con una sorpresa che siamo sicuri non abbia apprezzato molto.

Approfittando di una porta sul retro rimasta aperta, un malintenzionato si è introdotto nell’enorme villa a sette piani del campione juventino, situata in una delle vie centrali di Funchal.

Rapina in casa di Cristiano Ronaldo
Credit: Cristiano Ronaldo – Juventus

Fortunatamente, il ladro in questione, non doveva essere proprio il “Lupin” della situazione. Tra la miriade di oggetti di valore, che immaginiamo ci siano all’interno della casa di CR7, l’uomo ha deciso di portare via soltanto una maglietta autografata della Juve. Valore del bottino? Circa 200 euro.

Il prezzo che il poco furbo ladruncolo pagherà, però, sarà ben più alto. Infatti, grazie alle telecamere, la polizia già è sulle sue tracce.

Cristiano Ronaldo segnalato dalla ASL di Torino

Rapina in casa di Cristiano Ronaldo
Credit: Cristiano Ronaldo – Juventus

Un’altra spinosa vicenda ha visto coinvolto Cristiano Ronaldo all’inizio di questa settimana. Il crescente numero di contagi da Coronavirus in Italia, spaventa di nuovo anche il mondo del calcio.

Credit: Mr Sintesi – Youtube

Nelle settimane scorse, due membri dello staff della squadra bianconera, sono risultati positivi. Il che ha spinto la ASL del capoluogo piemontese a mettere tutti i tesserati della società in isolamento fiduciario presso la sede della Juventus.

Alcuni di loro però, a seguito comunque di un tampone negativo, hanno abbandonato il luogo di isolamento per raggiungere i raduni delle rispettive nazionali. Tra loro compaiono i nomi di Bentancur, Demiral, Buffon, Dybala e, appunto, Cristiano Ronaldo.

Grande Fratello Vip, svelato il nome del concorrente positivo al Covid

Gerry Scotti positivo al Coronavirus: l'annuncio su Instagram

Maria De Filippi tradita da Maurizio Costanzo?

Sharon Fonseca in sala con Gianluca Vacchi: il video del loro balletto è virale

Elisabetta Gregoraci ha violato il regolamento, squalifica in vista?

Meghan Markle non c’entra, il Principe William è sempre stato geloso di Harry

Chi è il fratello di Diletta Leotta?