Silvio Berlusconi

Berlusconi: il contagio dei figli e la fuga dal focolaio di Villa Certosa, così ha scoperto di essere positivo

Silvio Berlusconi ha saputo ieri di essere positivo al coronavirus dopo due tamponi negativi effettuati la scorsa settimana

Silvio Berlusconi è risultato ieri positivo al coronavirus. L’ex leader di Forza Italia ha dichiarato di essere asintomatico e di trovarsi in isolamento domiciliare.

Silvio-Berlusconi

Le sue condizioni di salute sono buone e lui stesso ha voluto tranquillizzare tutti nel corso di un collegamento telefonico con il Movimento Azzurro donna dove ha annunciato di proseguire la sua campagna elettorale: “Sarò presente in campagna elettorale con interviste in tv e sui giornali, secondo le limitazioni imposte dalla mia positività al Coronavirus. Purtroppo mi è successo anche questo ma continuo la battaglia” – ha detto.

silvio-berlusconi-in-ospedale

Tantissime le telefonate ricevute nelle scorse ore da parte di amici, conoscenti e anche avversari politici che su una questione così delicata hanno preferito mettere da parte la casacca. Una telefonata arrivata anche dal premier Giuseppe Conte che non si era mai vista, nemmeno durante gli ultimi anni, spesso scanditi da acciacchi, operazioni, ricoveri e controlli.

Silvio Berlusconi negativo a due tamponi la scorsa settimana

Berlusconi era risultato negativo a due tamponi di fila la settimana scorsa dopo che era stato individuato un cluster a Villa Certosa. Positivi i due figli Barbara e Luigi, qualche nipote senza dimenticare la visita di Flavio Briatore risultato poi anche lui positivo al covid.

silvio-berlusconi-operato-per-un-occlusione-intestinale

Il cavaliere dopo che si è reso conto di essere circondato da familiari portatori del virus, ha deciso di lasciare immediatamente la Sardegna per trasferirsi ad Arcore. Qui Berlusconi si è messo in isolamento temendo che ben presto i sintomi arrivassero anche per lui. Ma nulla. Si è sottoposto a due tamponi che hanno dato esito negativo. Così crede di essere fuori pericolo.

silvio berlusconi e marta fascina

Poi la sorpresa di ieri. Ora si trova in isolamento e ben presto lo stesso destino toccherà a coloro che sono stati a stretto contatto con lui. Probabilmente Marta Fascina, senz’altro lo staff di Villa San Martino. A questi si aggiunge anche da Niccolò Ghedini, che l’ha incontrato nelle ultime quarantottore e che sarà sottoposto a tampone nel giro di qualche ora.

Che fine ha fatto Blanket Jackson, il figlio che Michael Jackson fece dondolare al balcone

Gabriel Garko ha emozionato tutti, ma non Selvaggia Lucarelli: ecco cosa pensa la giornalista

Loredana Bertè com'era da giovane: le foto

Carlo Verdone sottoposto ad un intervento chirurgico alle anche: dolori da 7 anni

Barbara D'Urso contro Pupo: "Un piccolo uomo"

Pomeriggio 5: Barbara D'Urso parla della "nonna di ferro" di 81 anni guarita dal coronavirus

GF Vip, Patrizia De Blanck sul coming out di Garko: "Sono tutti Fro**"