Coronavirus in Rai, sospeso il programma “Io e te”: contagio nello staff

Coronavirus in Rai, sospeso il programma di Pierluigi Diaco "Io e Te". La trasmissione verrà sostituita da La Vita in diretta Estate.

Il Coronavirus ritorna in Rai, è stato sospeso il programma di Pierluigi DiacoIo e te” per sospetto contagio nello staff.

Il programma di Rai 1 da oggi, lunedì 31 agosto, verrà sostituito dalle 14.00 alle 15.40 da La Vita in diretta Estate. Secondo quanto riporta il Fatto Quotidiano, nella Rai sono in corso le verifiche dello staff del programma dopo che una persona è risultata positiva al Covid.

Per questo motivo è scattata la sospensione della trasmissione per verificare lo stato dei contagi ed evitare un’eventuale diffusione del virus.

La conferma del conduttore Pierluigi Diaco

Diaco ha confermato il caso di positività al Covid-19 durante un’intervista al Corriere. Queste le sue parole:

“C’è una collega che è risultata positiva al tampone. Stiamo quindi procedendo all’applicazione del protocollo in Rai previsto in questi casi”.

Ed ha aggiunto:

“Ovviamente il primo pensiero va alla nostra collega e a tutta la mia squadra. Capiremo nelle prossime ore e nei prossimi giorni se riusciremo ad andare in onda per l’ultima settimana di programmazione”.

Pierluigi Diaco negativo al tampone e al test sierologico

Il conduttore nella mattinata di oggi si è sottoposto a tampone e al test sierologico presso l’istituto San Gallicano di Roma nel quartiere Eur ed è risultato negativo al coronavirus. Tra qualche minuto si collegherà da casa sua con “La Vita in diretta Estate” per spiegare la situazione e salutare il pubblico a casa.

Proprio ieri, domenica 30 agosto, Diaco aveva avuto un piccolo battibecco in diretta con la collega di Rtl 102.5, Giusi Legrenzi, sul Coronavirus.

“Basta parlare di Covid. Per quanto mi riguarda ti rivolgerò domande su articoli, pezzi e riflessioni che esulano dal Covid, parlarne continuamente si rischia di essere monotematici”, aveva detto il conduttore.

Arriva subito la replica del collega Davide Giacalone: “Anche a me piacerebbe non parlare più di Covid ed evitare di cadere nel virus del virus, ci sono però ricadute che riguardano mica solo la sanità, riguardano l’istruzione, l’economia, il lavoro e ci sono tante di quelle cose anche le relazioni internazionali“.

“Davide torno sull’attualità perché faccio questo mestiere e l’attualità ci richiede anche di occuparci di questioni legate al Covid“, aveva aggiunto la Legrenzi, suscitando la reazione del conduttore Rai: “Senti Giusi, non mi è piaciuto il passaggio che hai fatto poco fa, nel senso che l’attualità è fatta anche d’altro. Ho fatto una premessa con Davide […] hai detto che fai questo mestiere e ti occupi di attualità che è fatta anche di altro. E il tono con cui ti sei rivolta francamente non l’ho apprezzato affatto, e adesso andiamo in pubblicità“.

Ballando con le stelle: Raimondo Todaro operato di appendicite

Patrizia De Blank da giovane con la figlia Giada

Raimondo Todaro operato di appendicite, parla Elisa Isoardi: "Sta bene"

Rosalba Pippa, in arte Arisa, e la foto di quando era bambina

Michael Schumacher in stato vegetativo, Riederer: "Non tornerà come prima"

Dayane Mello e Patrizia De Blanck svelano i retroscena de L'Isola dei Famosi

Jasmine Carrisi, il direttore di Novella 2000 ribatte: "Il lavoro di papà Al Bano a darle da vivere"