sonia bruganelli

Sonia Bruganelli, la rivelazione su Laura Freddi: “L’ho odiata per un sacco di tempo”

La moglie di Paolo Bonolis ha fatto un'importante rivelazione sull'ex di suo marito

In questi ultimi giorni Sonia Bruganelli è tornata a far parlare di sé per alcune frasi pronunciate riguardo Laura Freddi. Entrambe le donne sono state ospiti di Oggi è un altro giorno, il programma Rai condotto da Serena Bortone. Proprio qui Sonia Bruganelli e Laura Freddi si sono confrontate e hanno svelato che cosa pensano l’una dell’altra.

sonia bruganelli

Senza ombra di dubbio Sonia Bruganelli e Laura Freddi sono due personaggi molto amati all’interno del mondo dello spettacolo. Molte sono state le occasioni in cui le due donne hanno dimostrato che tra loro scorre buon sangue, ma non sempre è stato così. Ricordiamo infatti che Laura Freddi è stata legata per molto tempo a Paolo Bonolis, il marito di Sonia Bruganelli.

Ospite insieme all’amica nel salotto di Serena Bortone, Oggi è un altro giorno, la moglie di Paolo Bonolis ha fatto alcune dichiarazioni riguardo Laura Freddi. In particolar, la Bruganelli si è rivolta all’amica facendo una confessione del tutto inaspettata.

bruganelli sonia

Con quella schiettezza che da sempre la caratterizza, la moglie di Paolo Bonolis ha rivelato riguardo Laura Freddi:

L’ho odiata per un sacco di tempo.

Sonia Bruganelli non ha potuto fare a meno di parlare del rapporto che per anni ha legato suo marito e la conduttrice 50enne.

laura freddi

A riguardo, la Bruganelli ha svelato:

Secondo me era la donna per lui.

Dopo la confessione di Sonia è intervenuta Laura Freddi che, riguardo la sua passata relazione con Paolo Bonolis, ha dichiarato:

Non ero ancora una donna ai tempi, ero una ragazzina.

sonia e laura

Ma non è finita qui. Dopo aver confessato di aver odiato Laura Freddi per molto tempo, Sonia Bruganelli ha rivelato di essersi ricreduta riguardo la conduttrice. Le due, infatti, oggi sembrano essere delle ottime amiche. Queste sono state le parole della Bruganelli a riguardo:

Io ero alta un barattolo, ai tempi i giornali continuavano a ripetere che si erano lasciati e io l’ho odiata per un sacco di tempo. Poi l’ho conosciuta e mi sono detta: ‘Ah così è… è un gattino’. E non l’ho odiata più.