De Martino Stefano

Stefano De Martino sarà la nuova voce narrante de Il Collegio: l’annuncio

La notizia è stata resa pubblica dalla pagina social del programma

Stefano De Martino non smette mai di far parlare di sé. Nel corso delle ultime ore il nome del conduttore è tornato ad occupare le pagine dei principali giornali di gossip. Questa volta, però, non c’entrano i rumors sulla fine della storia d’amore con Belen Rodriguez. Qualche ora fa è stato annunciato che il conduttore sarà la nuova voce narrante de Il Collegio.

De Martino Stefano

Stefano De Martino è senza ombra di dubbio uno dei personaggi più amati del piccolo schermo italiano. Sarà una stagione ricca di impegni per l’ex volto di Amici che tornerà in onda in autunno con Bar Stella e De Martino Live. Come già anticipato, in queste ultime ore la pagina social de Il Collegio ha annunciato che Stefano sarà la voce narrante della nuova edizione del programma.

Queste sono state le parole dell’annuncio sull’ex ballerino di Amici di Maria De Filippi:

Il 2001 chiama, Stefano De Martino risponde. Ecco a voi la voce che ci accompagnerà nel nuovo viaggio firmato Il Collegio. Prossimamente Rai 2 e Rai Play.

Il Collegio, ecco tutte le novità della nuova edizione del programma

In questi giorni sono emerse alcune indiscrezioni riguardo la nuova edizione de Il Collegio. Come annuncia il sito ufficiale della Rai, pare che questa sarà un’edizione ricca di novità.

Questo è quanto si legge sul sito dell’azienda:

Un nuovo edificio, a Lodi, e un nuovo anno scolastico, il 2001. Per i collegiali dell’ottava edizione la parola d’ordine è “globalizzazione”, un fenomeno che, in quegli anni, parte dall’economia e investe cultura e comunicazione. Tra le novità, il ritorno della prof. Maria Rosa Petolicchio che affianca la sorella Anna Maria nel corpo docente. Allievi e allieve, oltre al diploma, potranno conquistare anche una borsa di studio […] I ragazzi coinvolti in questo “esperimento”, privati dei social network e delle altre distrazioni della modernità, dovranno dunque indossare una divisa, adeguare il proprio look, studiare con metodi e programmi scolastici di quel periodo e condurre una vita “da collegio”, lontano dalle famiglie e dal mondo esterno, secondo le modalità di quegli anni.