UeD, attimi di paura per Soraia e Federica

UeD, attimi di paura per Soraia e Federica: “Allarme malore”

Federica Aversano e Soraia Allam Ceruti: panico per un breve imprevisto che le ragazze hanno vissuto

Il format di UeD è nato appositamente per permettere a persone comuni di trovare l’amore. Da anni ormai il dating show riesce ad unire delle persone che a volte, purtroppo, si salutano dopo breve tempo. Ma, in altri casi, si rivelano vere e proprie anime gemelle.

Eppure non di rado succede che, piuttosto che relazioni sentimentali, vengono a crearsi delle vere e proprie amicizie indissolubili. Sicuramente è un esempio lampante di questo, il bellissimo legame di amicizia che si è venuto a creare tra due protagoniste della scorsa edizione del trono classico: Soraia Allam e Federica Aversano.

Le due corteggiatrici sono diventate molto unite nel corso della loro esperienza nel dating show. Attualmente stanno trascorrendo qualche piacevole giornata in compagnia reciproca. A quanto pare, però, il divertimento e il relax delle due è interrotto da un momento di puro terrore.

UeD, attimi di paura per Soraia e Federica

In una delle scorse mattinate le ragazze stavano facendo alcune commissioni, ma una giornata tranquilla in breve si è trasformata in un vero e proprio incubo. Le giovani hanno rivelato che cosa è successo per filo e per segno, tramite alcune Instagram stories.

È Soraia a raccontare l’avvenuto, con espressione palesemente sconvolta. Nel video di spiegazione, accompagnato da alcune didascalie, Soraia viene ripresa mentre è in auto. L’ex corteggiatrice di UeD, ha raccontato la disavventura che le è capitata mentre era in banca con la sua amica.

Mentre le ragazze cercavano di effettuare un prelievo, nell’edificio, ha risuonato insistentemente un segnale acustico che ripeteva: “Allarme malore”. Federica si è fortemente spaventata per via di questo allarme ed ha subito pensato al peggio.

Ecco cosa ha rivelato ai suoi followers: “Non potete capire lei si è ca**a addosso perché pensava che stessero facendo una rapina. A un certo punto, finisce questo allarme e inizia la sirena proprio quella assordante”. Insomma, per fortuna non è successo nulla di grave, ma entrambe si sono prese proprio un bello spavento.