UeD Gemma Galgani chiede aiuto sui social

UeD: Gemma Galgani chiede aiuto sui social

Gemma Galgani chiede aiuto tramite social per uscire da una tragica situazione

I social media sono entrati di prepotenza nella nostra generazione come mezzi per mostrare se stessi e la propria vita. E se invece potessero servire per molto di più? Una protagonista del trono over di UeD ne ha dato conferma. Gemma Galgani, come sicuramente i suoi fan più accaniti sanno, fa ampio uso dei social media e pubblica spesso i suoi scatti.

UeD Gemma Galgani chiede aiuto sui social
Fonte Google

Come molti dei protagonisti del dating show, Instagram per la dama Torinese è un modo per mantenersi in contatto con i suoi followers. Ma, per una volta, i social hanno avuto una rilevanza fondamentale rispetto a quella che di solito gli si attribuisce. La dama storica del salotto di UeD, ha trovato su Instagram una soluzione ad un serio problema.

La Galgani, di recente, sei è ritrovata in una situazione a dir poco claustrofobica. La dama è rimasta bloccata nell’ascensore. Nessuno poteva sentirla chiedere aiuto e sembrava, che uscire da quel luogo angusto, sarebbe stato impossibile. Poi, illuminazione: chiedere aiuto tramite i social. Così, Gemma ha deciso di fare una storia su Instagram per chiedere al suo mezzo milione di followers dei consigli per poter uscire dall’ascensore.

UeD Gemma Galgani chiede aiuto sui social
Fonte Google

Una trovata interessante e fortunata, dato che sicuramente Gemma poi è riuscita ad uscirne. Non si sa di preciso dove Gemma si trovi attualmente, ma le ultime immagini in cui è stata immortalata la vedono immersa negli splendidi paesaggi di quella che lei chiama “la mia bellissima Puglia“. Considerato il fatto che la Galgani ha dovuto chiedere aiuto ai suoi followers.

UeD Gemma Galgani chiede aiuto sui social
Fonte Google

Sembra naturale pensare che l’icona di UeD non si trovi in qualche vacanza segreta con un pretendente misterioso. Certo, gli ascensori sono da sempre un luogo di grandi sorprese per la dama Torinese, dato che a marzo un postino di ‘C’è posta per tè la fermo proprio non ascensore. In quell’occasione Gemma sperava proprio che il mittente fosse Giorgio Manetti, salvo poi ricevere una terrificante delusione.