UeD: Gemma Galgani minaccia di abbandonare

UeD: Gemma Galgani minaccia di abbandonare il programma

Gemma Galgani minaccia di abbandonare il programma. La colpa è sempre di Tina Cipollari

La nuova stagione di UeD è piena di colpi di scena che tengono i telespettatori incollati al televisore. Nella puntata andata in onda oggi su Canale 5 dalle 14:45 i riflettori rimangono puntati sulla storica dama torinese e la sua nemica Tina Cipollari. Prosegue a gonfie vele la storia che sta nascendo tra Gemma Galgani e Costabile.

UeD: Gemma Galgani minaccia di abbandonare
Fonte studi UeD

Si parla anche della nuova conoscenza di Ida Platano e Diego Tavani che stupisce la dama con una sorpresa. Il cavaliere si presenta direttamente nel suo negozio senza dare il preavviso. Questo riempie di gioia Ida. Poi si passa alla frequentazione tra Biagio Di Maro e Daniela, che finisce nel peggiore dei modi tra critiche e accuse.

La puntata si apre con un colpo di scena per Costabile. Si presenta in studio per corteggiarlo una nuova dama di nome Dominique. Il cavaliere però declina la conoscenza con la signora per proseguire con Gemma. Questo però non è stato sufficiente per sedare i dubbi della Galgani, la quale vorrebbe che il cavaliere fosse più presente nella sua vita.

Tale atteggiamento manda su tutte le furie Tina, la quale accusa la dama di essere egoista e di pretendere troppo dagli uomini e di volere obbligare quest’ultimi a comportarsi come vuole lei. Ma non solo: secondo l’opinionista tutto questo fa parte di un piano messo in atto solo per crearsi un alibi per poi poter scaricare i suoi pretendenti. Gemma si offende tantissimo e decide di ballare con Costabile.

Finito il ballo però la dama è veramente al limite e minaccia di lasciare il programma. “Non so come riesco a sopportare ancora. Tra poco me ne vado, dice sempre cose inopportune”. Ma la Cipollari non sembra affatto dare importanza a tali minacce. La dama torna a posto e si continua la puntata che accende i riflettori su altri fronti. Forse non ci crede proprio più nessuno all’eventualità di un ipotetico abbandono della Galgani.