UeD, Giorgio Manetti e Gemma Galgani

UeD, Giorgio Manetti su Gemma Galgani: “Non uscirà mai perché…”

Giorgio Manetti, ha deciso di spendere qualche parola su Gemma Galgani e il suo presunto abbandono

Lo studio di UeD ha ormai chiuso i battenti per le vacanze estive da circa un mese. Dame e cavalieri si godono del meritato riposo dopo un anno intenso di emozioni. Eppure i fans non riescono proprio a stare lontano dai loro beniamini e cercano di sapere novità sulle loro vite private tramite i social network.

D’altro canto, sono spesso anche gli stessi volti noti del dating show a divulgare dettagli su di loro tramite Instagram, mantenendo sempre informati i loro seguaci più accaniti. Una delle dame più conosciute e chiacchierate del trono over e senza ombra di dubbio Gemma Galgani.

La dama Torinese finisce spesso nell’occhio del ciclone soprattutto per le sue animate liti con l’opinionista del programma: Tina Cipollari. Stavolta, però, ad accendere i riflettori sulla dama è un altro personaggio la cui fama è legata a doppio filo a quella di Gemma.

UeD, Giorgio Manetti e Gemma Galgani

Si tratta del suo storico ex compagno Giorgio Manetti, che ha deciso di spendere qualche parola sulle voci riguardo il presunto abbandono della dama al dating show. Di recente, infatti, tutte le testate di gossip hanno parlato insistentemente di Gemma a UeD, per il fatto che alla Torinese sarebbe stata proposta una partecipazione come concorrente del GF vip.

Manetti, invece, è di un parere decisamente diverso. Secondo Il Gabbiano la dama non avrebbe nessuna intenzione di abbandonare il suo comodo posto sulla poltrona rossa. I telespettatori possono di certo stare tranquilli: a settembre la troveremo ancora nel parterre femminile del trono over.

Nel dire questo, Giorgio non si lascia scappare l’occasione per lanciare una frecciatina anche a Maria De Filippi. Queste le parole dell’ex cavaliere, rilasciata ai microfoni del settimanale Nuovo TV.

“Gemma non uscirà mai da UeD: a Maria fa comodo che resti lì, fa gioco al suo programma”. Insomma, secondo Manetti non è in vista nessun abbandono ma anzi le cose continueranno ad andare come hanno fatto finora.