UeD, Tina Cipollari Vs Armando Incarnato: "Usi le donne"

UeD, Tina Cipollari non sopporta più l’atteggiamento di Armando Incarnato: “Usi le donne”

Tina Cipollari non sopporta più l'atteggiamento indisponente di Armando

Ancora scontri al centro studio di UeD, e ancora una volta i protagonisti sono Armando Incarnato e l’opinionista Tina Cipollari. La puntata si apre sul cavaliere partenopeo il quale ha preso una decisione: quella di chiudere la frequentazione da poco aperta con due nuove dame.

“Non vi ho comunicato che non ero intenzionato ad andare avanti. Lei mi ha chiesto di andare ad Alghero, ma non mi muovo per una persona che non conosco. Al massimo prendo la macchina e vado da mia figlia”, spiega Armando.

Queste dichiarazioni scatenano la furia di Tina Cipollari, la quale ormai da tempo attacca Incarnato per le sue scelte. Queste le parole infuriate dell’opinionista: “Queste ragazze non ti sono mai piaciute. Tu le hai tenute solo perché io l’altra volta ho detto che non le avresti tenute. Tu sei quello che accusa gli altri di non essere sinceri, ma sei tu che usi le donne”, sbotta Tina Cipollari.

UeD, Tina Cipollari Vs Armando Incarnato: "Usi le donne"

La scelta di Armando viene fortemente criticata perché in realtà, nella scorsa puntata, l’uomo aveva preso la decisione di far restare le due donne, ma poi non ha fatto nulla per conoscerle.

A tal proposito Armando si giustifica dicendo che inizialmente c’era la voglia di approfondire, ma che poi qualcosa gli ha fatto cambiare idea. L’opinionista però a tal proposito ha tutta un’altra convinzione. Secondo Tina, la reale intenzione di Armando sarebbe solo quella raggiungere una discreta visibilità grazie al favore delle telecamere.

Quindi, nessuna voglia di trovare l’anima gemella per poter abbandonare (finalmente) il programma. “Maria trovagli dieci minuti per dargli spazio. Metti una musica almeno balla e non prende per il cu*o le persone” sbotta Tina.

“Che figuraccia. Sono anni che ripete sempre le stesse cose. Ti siedi, esci e chiudi e gli anni passano”, aggiunge ancora l’opinionista. A dare man forte alle parole della Cipollari arriva anche il suo collega Gianni Sperti, che non ha mai dimostrato simpatia nei confronti del partenopeo.