UeD: tre nuove dame per Costabile

UeD: tre nuove dame arrivano in studio per Costabile

Dopo la fine della relazione con Gemma Galgani, Costabile riceve una sorpresa

Aria di novità a UeD, ma soprattutto ancora delusioni per Gemma Galgani. Infatti la dama solo pochi giorni fa aveva ricevuto la prima batosta. La donna è stata scaricata dal suo cavaliere. Ma non è finita qua: nel corso della puntata di oggi le novità in serbo non renderanno di certo felice la donna.

UeD: tre nuove dame per Costabile
Fonte studi UeD

Stanno per fare il loro ingresso nello studio tre nuove dame. Le donne si presentano al centro studio tutte con lo stesso obbiettivo: quello di conquistare il cuore di Costabile. Neanche a dirlo, tale notizia ha riempito di gioia il cuore di Tina Cipollari. L’opinionista ha ancora una volta la possibilità di colpire sul vivo la sua nemica Gemma.

La scorsa puntata è stata incentrata tutta sui diverbi tra il cavaliere e la dama torinese. Questa tensione irrisolta ha portato inevitabilmente i due alla rottura del loro rapporto. Costabile aveva fatto ben intendere di essere stufo marcio delle continue lamentele della Galgani, la quale non faceva altro che rimarcare le continue mancanze dell’uomo.

Quest’ultimo, per rimediare a quelle che Gemma chiamava mancanze, ha fatto un invito alla donna in una splendida meta turistica egiziana, per poter passare del tempo insieme. Ma la dama rifiuta, portando il cavaliere all’esasperazione e alla decisione di interrompere la conoscenza. Ma torniamo a noi: oggi in studio tre sono le dame pronte per intraprendere un percorso di conoscenza. Dopo la loro presentazione e le belle parole che ognuna di loro riserva per Costabile, arriva il momento della scelta.

Il cavaliere di UeD è decisamente in imbarazzo e lusingato da tanti complimenti. Sono tutte e tre molto meritevoli della massima attenzione, dichiara l’uomo alla conduttrice Maria De Filippi. Ma comunque la scelta ricade solo su una di loro. Costabile sceglie la dama Fiorella. Non passano di certo inosservate le smorfie della Galgani, che seduta sulla sedia incassa in silenzio il colpo provocato da tale scelta.