Umberto D'Aponte foto

Umberto D’Aponte racconta la sua vita dopo il carcere: le sue parole

Dopo essere uscito dal carcere, Umberto D'Aponte rompe il silenzio sui social

Senza alcuna ombra di dubbio, la maggior parte delle persone conosce Umberto D’Aponte per essere l’ex marito di Guendalina Tavassi. L’uomo ha trascorso un periodo della sua vita in carcere dal quale è finalmente uscito. Alla luce di questo ha deciso di tornare sui social per raccontare la sua nuova vita. Scopriamo insieme tutte le sue dichiarazioni.

D'Aponte Umberto

Dopo alcuni mesi trascorsi in carcere, Umberto D’Aponte decide finalmente di rompere il silenzio. L’ex marito di Guendalina Tavassi è tornato nel mondo dei social per raccontare come sta affrontando la sua vita e per ringraziare tutte le persone che gli sono state vicine.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Umberto D’Aponte (@umbydap84)

Lo scorso settembre, Guedalina Tavassi aveva accusato in tribunale il suo ex marito parlando di tradimenti e maltrattamenti. A fine estate il ragazzo era tornato temporaneamente sui social dopo aver vissuto un periodo in carcere. Adesso, sembra che l’uomo sia di nuovo attivo sul suo profilo Instagram attraverso cui cui si è lasciato andare a lunghe confessioni sulla sua vita privata. 

Lo ha fatto insieme alla sua famiglia la quale non lo ha mai abbandonato, in particolare sua sorella Mery. Dopo essersi mostrato un po’ imbarazzato ed emozionato, l’ex marito di Guendalina Tavassi ha dichiarato di aver imparato una lezione molto importante:

Comunque una cosa che ho imparato è non portare rancore e andare avanti. E ovviamente ripartire dalle persone che mi sono state vicine, la famiglia e i miei figli.

In un secondo momento, il ragazzo ha voluto ringraziare tutte le persone che gli sono state vicino in un periodo molto complicato della sua vita. Queste sono state le parole con cui ha dichiarato il suo affetto per tutte le persone che gli hanno inviato bellissimi messaggi:

Ci tenevo di nuovo a ringraziarvi. Scusate se non mi è così semplice. Vi mando un bacio.