Vladimir Luxuria da giovane

Vladimir Luxuria da giovane: com’era

Vladimir Luxuria non ha mai cercato di nascondere il suo passato e, recentemente, ha condiviso una foto da giovane con i suoi follower con una didascalia commovente

Vladimir Luxuria è un personaggio molto conosciuto nel panorama televisivo italiano. È una scrittrice, attivista, attrice ed ex politica italiana che si è contraddistinta per le sue scelte coraggiose e, spesso, rivoluzionarie. Ma com’era da giovane Vladimir Luxuria? Ce lo ha detto lei stessa, postando alcune delle sue vecchie foto.

Vladimir Luxuria è nata a Foggia il 24 giugno del 1965. È stata registrata all’anagrafe come Wladimiro Guadagno. Da piccola aveva intuito di essere nata nel corpo sbagliato e, con molto coraggio ha intrapreso il suo percorso di transizione.

Vladimir Luxuria da giovane

Ora Vladimir Luxuria è una nota scrittrice, attrice, attivista, drammaturga e personaggio televisivo italiano. Durante il governo Prodi II è stata una deputata della XV Legislatura. Si è trattato di un fatto storico. Lei è stata la prima persona transgender a diventare un parlamentare di uno Stato europeo. Pochi, però, si ricordano com’era da giovane, prima di iniziare la sua transizione. Per questo motivo, lei ha postato alcune foto prima del cambiamento.

il giovane Vladimir Luxuria

Vladimir Luxuria giovane era molto diverso dalla persona che tutti conoscono ora. Una di queste foto risale al periodo in cui doveva combattere per i suoi sogni. L’ha pubblicata sui suoi profili social in occasione della Giornata Mondiale contro l’omofobia per ricordare chi era.

Vladimir Luxuria lividi sul viso

Quella, però, non è stata l’unica volta in cui Vladimir Luxuria ha mostrato sé stessa prima del cambiamento che tutti noi conosciamo. Pubblicando un’altra foto da giovane aveva scritto: “Come si cambia… per non morire.. come si cambia… per non soffrire…🎼 io a 16 anni…”. Un accenno al periodo in cui doveva lottare per i suoi ideali.

L’attrice, infatti, non ha mai nascosto i sui problemi passati. Postando un’altra foto in cui si vedevano alcuni lividi sul viso ha raccontato di aver subito violenze e soprusi. In un’intervista concessa al Corriere della Sera, Vladimir Luxuria ha detto:

“Sai che cosa significa essere stati ragazzi omosessuali nel Sud Italia degli anni Settanta e Ottanta? Significa che le prendevi e basta. Senza una ragione precisa, persino senza un movente politico o ideologico: arrivavano in gruppo, armati di bastoni, e ti picchiavano”.

Wladimiro Guadagno

Da allora sono cambiate molte cose. Ora l’ex deputata ha raggiunto molti degli obbiettivi che si era prefissata anche se c’è ancora molta strada da fare.

Potrebbe interessarti