smartphone

Cosa c’è dentro un cellulare?

Vi siete mai posti questa domanda: Cosa c'è dentro un cellulare? Vi rispondiamo con un video!

Cosa c’è dentro un cellulare? È uno degli oggetti che usiamo di più in assoluto durante tutto l’arco della giornata. Ed è praticamente sempre con noi. Anzi, se lo dimentichiamo a casa diventiamo matti. Perché non siamo più abituati a uscire di casa senza poter essere rintracciati in ogni momento. O senza quell’oggetto che spesso ci fa sentire al sicuro. Meno soli. Ma dentro, oltre a tutte le nostre foto, i nostri video, le nostre app, cosa c’è?

Cosa c'è dentro un cellulare?

Siamo sempre più dipendenti dagli smartphone. Ma conosciamo davvero quell’oggetto che praticamente abbiamo sempre in mano?

Tutti i telefonini sono diversi. Ma solo esternamente o per quello che riguarda il software. Perché per quello che riguarda l’hardware, molte componenti sono assolutamente uguali. E decisamente preziose.

La batteria, ad esempio, è di solito al litio. Mentre gli schermi sono o Amoled o IPS. La mente e il cuore è rappresentata dal sistema centrale che gestisce tutto quanto. Ma dentro cosa c’è veramente?

smartphone

Video che mostra cosa c’è in un cellulare

C’è chi, per spiegare meglio come è fatto un telefonino, ha pensato di metterlo dentro un frullatore. Anche per sensibilizzare sul fatto che è fondamentale saperlo riciclare bene. Gli esperti dell’Università inglese di Plymouth hanno lanciato una provocazione che ha colto nel segno. Perché i materiali con cui sono fatti gli smartphone sono preziosi e rari. Oro e tungsteno, ma non solo. Riuscire a recuperare ogni parte del telefonino che buttiamo via è importante. Per il pianeta e per la nostra vita, come ben ci ha spiegato la giovanissima Greta Thunberg!

Nel dettaglio, il telefonino utilizzato conteneva 33 grammi di ferro, 13 grammi di silicio e 7 grammi di cromo, ma anche quantità più piccole di altri minerali. Tra gli elementi rari, 900 milligrammi di tungsteno e 70 milligrammi di cobalto e molibdeno, insieme a 90 milligrammi di argento e 36 milligrammi di oro.

È ora di ripulire il pianeta. Anche a partire dai telefonini che magari teniamo nascosti nel cassetto perché chissà quando potranno tornarci utili. È ora di smaltirli. E di farlo nel modo giusto!

Sentite odore di tradimento? Cinque app per spiare il partner

Hanx Writer: l'app per scrivere a macchina firmata Tom Hanks

I tag più gettonati di Instagram: ecco il loro significato

Pulire il cellulare: come eliminare sabbia, acqua e lanugine dal vostro telefono

Sostituire lo smartphone senza perdere i dati

Social Media Image Maker: crea le immagini di profilo e copertina per Facebook, Twitter e Google+

Pagine Facebook da seguire (in salsa trash)